All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

The Roger Kellaway Trio: Heroes

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
The Roger Kellaway Trio: Heroes
Classe ’39, Roger Kellaway è sempre stato un pianista dalla cifra espressiva camaleontica e per questo difficilmente riconducibile ad uno stile ben preciso. E lo testimoniano le infinite esperienze per big-band, musiche da film e perfino contesti pop che hanno connotato la sua carriera artistica.

Per quel che riguarda il jazz, purtroppo poche sono le sue incisioni a suo nome per apprezzarne le doti di raffinato pianista.

Risale al 2005 l’incisione di questo suo bel disco pubblicato proprio in questi giorni dalla Ipo Records, label indipendente tra le più lungimiranti sul mercato discografico contemporaneo.

Lo ritroviamo a capo di uno swingante trio con pianoforte - chitarra - contrabbasso, per esplorare con classe una formula ed una modalità esecutiva riconducibili ai celeberrimi dischi strumentali di Nat King Cole degli anni ’40. Un disco non originalissimo ma estremamente seducente ancorché godibilissimo, che farà la gioia di quanti amano le deliziose, eteree combinazioni dello swing classico, interpretato qui con grande maestria da un trio dinamico e dagli equilibri perfetti.

Un'organizzazione sonora rigidamente strutturata, al servizio del solismo fantasioso quanto magniloquente di Kellaway, che ha diverse fecce al suo arco per scongiurare le pastoie del dèjà vu. Grazie all’incisiva propensione ritmica dei due compagni di viaggio, il leader sottopone gli standard ad un fantasioso processo di riadattamento, per far emergere di volta in volta i tratti più caratteristici della sua arte pianistica: blues, swing, stride, mirabilmente soggetti ad un gioco di raffinati quanto efficaci giochi di contrappunto con contrabbasso e chitarra.

Da “Moten Swing” a “Killer Joe”, la bellezza intrinseca dei brani scelti è un'altra carta vincente di questo CD, insieme alla viscerale carica di blues feeling del leader, che ama talora giocare con gustose giustapposizioni armonico-melodiche tra Count Basie ed il già citato Cole.

Track Listing

Killer Joe; Cotton Tail; I Was Doing All Right; Nuages; Night Train; I'm Smiling Again; Midnight Sun; Moton Swing; 52nd Street Theme; Hymn to Freedom.

Personnel

Roger Kellaway: piano; Bruce Forman: guitar; Dan Lutz: bass.

Album information

Title: Heroes | Year Released: 2006 | Record Label: IPO Recordings

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.