All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Pablo: Here I Am

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Pablo: Here I Am
Bel coraggio questi svizzeri. È ottimo il lavoro che sta portando avanti l'etichetta Unit Records. Escono fuori veri e propri talenti che proprio non t'aspetti. La ricetta? Semplice: non di solo jazz si vive, ma anche di incroci musicali - i più disparati - che stanno caratterizzando questa vera e propria "sfornata" di musicisti in cerca di notorietà.

I Pablo mettono subito in chiaro gli intendimenti. Nell'orizzonte di riferimento stilistico ci sono Tuck and Patti, ok. C'è quella calma negli arrangiamenti, prevalentemente acustici, che rimandano a sereni scenari di montagna, in cui si respira aria buona e salubre. Qui, tutto, nonostante il tono minore, sembra un'acqua cheta. Ma il turbinio della vita è in agguato, anche se scorre nelle profondità come un fiume carsico ("Here I Am").

C'è l'afflato blues, soul e folk nelle composizioni del quintetto. La voce di Sara Cantina da sicurezza e imperturbabilità alla band. La sua voce ferma, equilibrata e espressiva sembra far rivivere la dolcezza di Tracy Chapman ("Still I Trust"). Anche se un attimo dopo mette tutto in discussione e depista anche dal più convinto riferimento stilistico.

"Everything Remains the Same" viene valorizzato dal violoncello di Ambrosius Huber che dà un colpo di grazia supplementare. Gli accordi che sanno di rugiada ("There's a Light") definiscono i contorni di un debutto confortante e accattivante. Con una certezza: la caratterizzazione stilistica della band se smussata di una certa retorica nelle liriche potrebbe dare frutti ancora più gustosi.

Track Listing

01. Here I Am; 02. Still I Trust; 03. Everything Remains the Same; 04. There’s a Light; 05. Time; 06. Sunday Morning; 07. Desert of Thoughts; 08. Please; 09. Too Close; 10. Understanding; 11. Till the Bell Rings; 12. Simple Minded World Changer.

Personnel

Sara Cantina (voce); Sergio Fuehrer (chitarra, percussioni, keys); Claudio Strebel (basso); Simon Zwicky (batteria, percussioni); Ambrosius Huber (violoncello).

Album information

Title: Here I Am | Year Released: 2011 | Record Label: Unit Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Compass Confusion
Craig Taborn
While We Wait
Christopher Merz's Very Happy Band
Hindsight
Charlie Porter
Universal Blues
Keith Pray

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.