All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Travis Laplante: Heart Protector

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Travis Laplante: Heart Protector
Heart Protector è il disco di esordio di Travis Laplante, dopo la sua esperienza col quartetto "Little Women" con i quali aveva dato alle stampe Throat.

Il disco - in pratica un lungo assolo per sax tenore - arriva dopo un periodo di malattia che ha portato il musicista prima ad una profonda depressione, poi - grazie alla scoperta della medicina cinese e dell'agopuntura con la quale ha guarito le vertigini di cui era vittima - ad una maggior forza e consapevolezza di sé. Questa sua condizione di ritrovato vigore ed energia si ritrova nella sua musica.

Heart Protector non è un disco facile, ma - ascolto dopo ascolto - la musica di Laplante - intensa, ispiratissima, immaginifica - diventa sempre più familiare e la sua bellezza pervade l'ascoltatore. Tutto sembra fluire malinconicamente dal respiro allo strumento con grande naturalezza. Laplante è un musicista dotato di una tecnica elevatissima ma in questo disco prevalgono con dolcezza la sua anima ed il suo spirito sciamanico.

La title-track di apertura è una composizione polifonica con una delicata melodia al suo interno e per apprezarla ancora meglio, come suggerisce Laplante sul suo sito, si consiglia di andare a vedere il bellissimo video girato da Adi Nachman (vedi in calce alla recensione) con delle struggenti immagini che si integrano perfettamente con la musica. Molto bello il pezzo di chiusura, "The Tear Dam" una ballata che resta nella testa e nel cuore dell'ascoltatore molto più a lungo della durata del brano stesso. Sono passati appena trenta minuti dall'inizio di questo disco spigoloso, stimolante, profondo, fresco e pieno di luci e e la bellezza della melodia di questa ballata conclusiva fa rimpiangere che il disco sia già finito.

Heart Protector è senza dubbio uno dei dischi più belli del 2011. Speriamo di poter ascoltare Laplante dal vivo in Italia al più presto, magari in trio con Trevor Dunn al contrabbasso e Chess Smith alla batteria, la formazione con la quale ha presentato Heart Protector in patria.

La qualità della registrazione è straordinaria anche da un punto di vista tecnico. Si ha la sensazione di avere il musicista con il suo strumento difronte a noi. L'immagine sonora è perfettamente a fuoco, come del resto la separazione stereo, e la dinamica è altissima.

Track Listing

1. Heart Protector 04:59; 2. Five Points 06:59; 3. The Great Mother 06:31; 4. She Heals as She Harms 07:34; 5. The Tear Dam 04:41.

Personnel

Travis Laplante (sax tenore).

Album information

Title: Heart Protector | Year Released: 2012 | Record Label: NuBOP RADIO-iTunes(internet radio)

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Strollin'
Monaco, Meurkens, Hoyson, Lucas
Aufbruch
J. Peter Schwalm / Markus Reuter
Cool With That
East Axis

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.