1

The Moon: Good and Evil

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
The Moon: Good and Evil Chilometri e chilometri macinati in auto tra Canada, Midwest, East Coast, esibizioni in location le più disparate tra centri d'arte e bar sportivi, oltre che un'affinità elettiva scattata al primo incontro, sono i presupposti che hanno portato Adam Caine, chitarrista di Rochester, NY, e Federico Ughi, batterista romano, dal 2000 residente a Brooklyn, a incidere Good and Evil. E l'album rispecchia appieno lo spirito del viaggio, dell'incontro dal quale scaturisce la scintilla, dell'attimo colto nella consapevolezza della sua unicità.

L'iniziale "Good and Evil" è una lunga cavalcata nella quale la batteria assicura un sostegno ritmico poderoso alla chitarra che costruisce l'assolo con logiche e dinamiche vicine all'hard rock o alla fusion più verace. Già nel successivo "Underwater Electrics" queste coordinate vengono lentamente stravolte dall'uso via via più invasivo di effetti e di elettronica che slabbrano i contorni definiti trasformando la linearità del percorso in navigazione ondivaga e a vista.

L'assuefazione montante alle scariche elettriche viene immediatamente interrotta da "Cardboard" brano nel quale Caine imbraccia la chitarra acustica, pizzicandola con tecniche tutt'altro che tradizionali, e portando il climax nei territori di sofisticata astrattezza. Con "Floyd" nuovo cambiamento, la batteria si fa puntillistica creando momenti si sospensione carichi di aspettative che le macchie sonore della chitarra contribuiscono ad alimentare con grande sensibilità.

E le sorprese non finiscono certamente alla quarta delle otto tracce del disco! Insomma Good and Evil è incisione nella quale chitarra e batteria dialogano ed improvvisano su diverse frequenze stimolando in continuazione la curiosità dell'ascoltatore.

Track Listing: Good and Evil; Underwater Electrics; Cardboard; Floyd; Primal Scene/Sister Fight; Guadalajara Ra; Dwarf Star; Dawn at the Edge of the Universe.

Personnel: Adam Caine: chitarra elettrica, chitarra acustica; Federico Ughi: batteria.

Year Released: 2014 | Record Label: 577 Records


Shop

More Articles

Read Rags And Roots CD/LP/Track Review Rags And Roots
by James Nadal
Published: April 25, 2017
Read Tangled CD/LP/Track Review Tangled
by Jack Bowers
Published: April 25, 2017
Read Is It Me...? CD/LP/Track Review Is It Me...?
by Edward Blanco
Published: April 25, 2017
Read Live CD/LP/Track Review Live
by Bruce Lindsay
Published: April 25, 2017
Read 14.11.2016 CD/LP/Track Review 14.11.2016
by Nicola Negri
Published: April 25, 2017
Read Malnoia CD/LP/Track Review Malnoia
by Dan Bilawsky
Published: April 24, 2017
Read "#knowingishalfthebattle" CD/LP/Track Review #knowingishalfthebattle
by Mark F. Turner
Published: January 23, 2017
Read "avantNOIR" CD/LP/Track Review avantNOIR
by Glenn Astarita
Published: March 21, 2017
Read "Sélébéyone" CD/LP/Track Review Sélébéyone
by Karl Ackermann
Published: August 7, 2016
Read "Live InTokyo" CD/LP/Track Review Live InTokyo
by Mark Corroto
Published: July 12, 2016
Read "Intenso!" CD/LP/Track Review Intenso!
by Roger Farbey
Published: November 1, 2016

Post a comment

comments powered by Disqus

Sponsor: ECM RECORDS | BUY NOW  

Support our sponsor

Support All About Jazz's Future

We need your help and we have a deal. Contribute $20 and we'll hide the six Google ads that appear on every page for a full year!