All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Julian Lage: Gladwell

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Julian Lage è un giovane chitarrista che sin dalla più tenera età è stato segnalato come un predestinato delle sei corde. La storia della musica è piena di bambini prodigio che hanno stupito i loro contemporanei e Julian Lage sa confermare questa tradizione mantenendosi fresco ed interessante anche dopo aver raggiunto la maggiore età. Da alcuni anni è il chitarrista del gruppo di Gary Burton, uno che di chitarristi se ne intende, avendo avuto al suo fianco almeno una dozzina di ottimi interpreti dello strumento fra i quali ricordiamo Jim Hall, Larry Coryell, Jerry Hahn, Mick Goodrick e Pat Metheny.

Gladwell (nome di un piccolo villaggio immaginario che fa da elemento tematico per questo lavoro) è il secondo album di Julian Lage e conferma la bontà del primo CD (Sounding Point, nominato per il Grammy Award nel 2009). La formazione base è rimasta praticamente immutata, con la sostituzione del saxofonista (che adesso è Dan Blake). Assume maggiore peso il violoncello di Aristides Rivas che nel primo album era presente solo in alcuni brani mentre adesso è membro della band a tutti gli effetti.

Il suono è curiosamente fuori dal tempo, sospeso in una nicchia fatata che lo spinge indietro nella prima metà del secolo scorso per poi farlo riemergere senza soluzione di continuità ai giorni nostri, senza mai andare però verso il futuro. E' una musica educata che però non diventa mai stucchevole. Capace di accarezzarci elegantemente e di stuzzicare la nostra voglia di bellezza. Il tasso di classicità è decisamente elevato ma il sofisticato gioco di incastri e di equilibri impedisce pericolose calme di vento e il gioco si mantiene magicamente sempre brioso e coinvolgente, fluido al punto giusto. La perizia tecnica sopraffina di Lage e dei suoi compagni di strada ha ovviamente un ruolo decisivo in tutto questo.

Le composizioni originali del giovane chitarrista hanno la predominanza ma non mancano riproposizioni curate ed originali di vecchi standard come "Freight Train" e "Autumn Leaves" che vengono presi per mano e riconvertiti al mondo di Gladwell, il villaggio segreto della innocenza.

Track Listing: 01. 233 Butler; 02. Margaret; 03. Point The Way; 04. However; 05. Freight Train; 06. Cathedral; 07. Listening Walk; 08. Cocoon; 09. Autumn Leaves; 10. Iowa Taken; 11. Listen Darkly; 12. Telegram.

Personnel: Julian Lage (chitarra); Aristides Rivas (violoncello); Tupac Mantilla (percussioni), Jorge Roeder (basso); Dan Blake (sax).

Title: Gladwell | Year Released: 2011 | Record Label: EmArcy

About Julian Lage
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related