All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Steve Coleman and Five Elements: Functional Arrhythmias

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Nella sua ultima fatica discografica Steve Coleman si presenta con una versione aggiornata degli storici Five Elements (prima apparizione nel lontano 1981) recuperando due veterani come il bassista elettrico Anthony Todd ed il batterista Sean Rickman e completando la formazione con due musicisti giovani ma già ampiamente apprezzati come il trombettista Jonathan Finlayson e il chitarrista Miles Okazaki. Una miscela azzeccata di memoria storica e di visione prospettica che incendia come poche un progetto al solito ambizioso.

Functional Arrhythmias è una sorta di trascrizione musicale delle relazioni e delle interazioni ritmiche tra i vari sistemi biologici (nervoso, circolatorio, respiratori) del corpo umano. La ricerca sul ritmo, sulle sue strutture, sulle possibili combinazioni, sulle misteriose relazioni con le leggi dell'universo, ha sempre avuto un ruolo centrale nella concezione musicale di Coleman. Non stupisce più di tanto, perciò, la grande confidenza con la quale ha affrontato l'ennesima versione della sua particolarissima visione musicale.

Che prende forma da brevi improvvisazioni sulle quali si sedimentano i preziosi contributi del resto del gruppo attraverso sovrapposizioni, stratificazioni, contrappunti, pulsazioni implacabili, scatti e scarti imprevisti, iterazioni, per farla breve tutti gli ingredienti che caratterizzano il modus operandi di Coleman. Se non che in Functional Arrhythmias emerge una vena lirico/meditativa - non sempre esibita compiutamente - che rende il lavoro decisamente più accessibile rispetto alla maggior parte della sua produzione.

Il tumulto creativo ondivago, spesso imperscrutabile e sfuggente, sembra trovare confortevole approdo in acque protette, riparate dalla furia degli eventi. Vi è sinuosità nello sviluppo dei brani, vi è il piacere della fruibilità immediata sostenuta da una gratificazione percettiva più profonda, da ricercare tra le pieghe e gli anfratti della scrittura. Il gruppo risponde con estrema reattività alle idee messe in campo dal leader apportando contributi personali significativi, su tutti quello di Finlayson, splendido nel dialogare con il leader ed emozionante nel tono piacevolmente straniante, pervaso da fanciullesco candore.

Track Listing: Sinews; Medulla-Vagus; Chemical Intuition; Cerebrum Crossover; Limbic Cry; Cardiovascular; Respiratory Flow; Irregular Heartbeats; Cerebellum Lean; Lymph Swag (Dance of the Leukocytes); Adrenal, Got Ghost; Assim-Elim; Hormone Trig; Snap-sis.

Personnel: Steve Coleman: alto saxophone; Jonathan Finlayson: trumpet; Anthony Tidd: electric bass; Sean Rickman: drums; Miles Okazaki: guitar (2, 6, 8, 10, 11).

Title: Functional Arrhythmias | Year Released: 2013 | Record Label: Pi Recordings

About Steve Coleman
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara