0

Keith Tippett: From Granite to Wind

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
From Granite to Wind, registrata nel gennaio 2011, è una suite senza interruzioni che dura quarantasette minuti. Il titolo stesso sembra alludere a un percorso sonoro che da forme granitiche, ruvide e compatte, giunge all'eterea inconsistenza del vento, articolandosi al suo interno in passaggi obbligati, temi incisivi, sviluppi improvvisativi, momenti di transizione, fasi toniche ed altre di distensione. L'interpretazione viene affidata a un ottetto di fidi collaboratori, ma a volte l'orchestrazione e l'impatto sono quelli di una big band, anche se la formazione, comprendente quattro sax, voce e sezione ritmica, è anomala.

La musica di questa suite sembra anche voler costituire un piccolo compendio storico, racchiudendo in sé approcci di vari momenti jazzistici. La compattezza degli arrangiamenti e le ampie sonorità della parte iniziale rimandano alle orchestre della Swing Era, con il sound stentoreo e sensuale dei sax che può ricordare quello degli honkers. Ma quello che subito emerge in evidenza è il tema-riff, danzante e insistito, che si rifà nettamente al movimento dei sudafricani attivi a Londra negli anni Settanta al quale lo stesso Tippett prese parte. Poi si fanno via via strada collettivi free e passaggi più sperimentali. Intorno alla mezz'ora una naturale decantazione del discorso sonoro porta a fasi più rarefatte fino al conclusivo spegnimento in una serie di lunghi soffi catartici.

Tippett, oltre a emergere con efficaci spunti pianistici che a tratti denunciano una derivazione tyneriana, tiene la regia di questo lavoro con grande autorevolezza. Fra i suoi partner sono in particolare evidenza i sassofonisti, ognuno dei quali usufruisce di un lungo spazio solistico, avendo modo di dare una completa elaborazione al proprio mondo espressivo.

In definitiva ci troviamo di fronte ad una musica d'indubbia vitalità e consistenza, che anziché farsi allettare e coinvolgere dai fermenti dell'attualità preferisce condurre una mirata sintesi, muovendosi nel solco di quella scuola inglese della quale il pianista e leader è sempre stato uno dei massimi protagonisti. È apprezzabile e naturale, fra l'altro, che una proposta musicale di questo tipo venga edita dalla Ogun, etichetta che tanto ha contribuito alla configurazione e diffusione di quella scuola e che è tuttora animata da Hazel Miller, vedova del contrabbassista Harry Miller.


Track Listing: 1. From Granite to Wind.

Personnel: Paul Dunmall (sax tenore, soprano); James Gardiner-Bateman (sax alto); Kevin Figes (sax alto, baritono); Ben Waghorn (sax tenore, clarinetto basso); Julie Tippett (voce, xilofono balinese, xilofono giocattolo, thumb piano); Keith Tippett (piano, percussioni, music box); Thad Kelly (contrabbasso); Peter Fairclough (batteria).

Title: From Granite to Wind | Year Released: 2012 | Record Label: Ogun Records


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Whispers on the Wind CD/LP/Track Review Whispers on the Wind
by Jack Bowers
Published: October 23, 2017
Read Shropshire Lads: Songs to the Poems of AE Housman CD/LP/Track Review Shropshire Lads: Songs to the Poems of AE Housman
by C. Michael Bailey
Published: October 23, 2017
Read Heptagon CD/LP/Track Review Heptagon
by Glenn Astarita
Published: October 23, 2017
Read ON Tour CD/LP/Track Review ON Tour
by John Kelman
Published: October 22, 2017
Read On a Distant Shore CD/LP/Track Review On a Distant Shore
by C. Michael Bailey
Published: October 22, 2017
Read Friends & Heroes: Guitar Duets CD/LP/Track Review Friends & Heroes: Guitar Duets
by Roger Farbey
Published: October 22, 2017
Read "Translator's Note" CD/LP/Track Review Translator's Note
by Dan McClenaghan
Published: July 28, 2017
Read "Solstice" CD/LP/Track Review Solstice
by Dan Bilawsky
Published: October 30, 2016
Read "Back In Your Own Backyard" CD/LP/Track Review Back In Your Own Backyard
by Budd Kopman
Published: March 25, 2017
Read "Knock A Hole In It" CD/LP/Track Review Knock A Hole In It
by James Nadal
Published: April 12, 2017
Read "Rediscovered Ellington" CD/LP/Track Review Rediscovered Ellington
by James Nadal
Published: August 16, 2017
Read "Agrima" CD/LP/Track Review Agrima
by Dan McClenaghan
Published: October 18, 2017

Sponsor: ECM Records | BUY IT!  

Support our sponsor

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.