All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Gregg August: Four by Six

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Fattosi apprezzare e conoscere come componente del trio di JD Allen, il contrabbassista Gregg August porta avanti dal 2005 un percorso da leader, iniziato nel 2005 con Late August e proseguito con One Peace del 2007 e l'attuale Four by Six, inciso nell'estate 2011.

Se i primi due lo vedevano a capo di sestetti, il titolo di questo lavoro allude all'alternarsi di due formazioni: un quartetto comprendente il sax soprano Sam Newsome, il pianista Luis Perdomo e il batterista EJ Strickland ed un nuovo sestetto che nasce come ampliamento (ma non diretta emanazione) del trio con Allen e Rudy Royston.

Prima di abbracciare definitivamente il contrabbasso con risultati eccellenti (anche in formazioni classiche come la Brooklyn Philharmonic), August è stato un batterista e non è casuale che la sua musica sia fortemente connotata in senso ritmico. In entrambe le formazioni il suo legame con Strickland e Royston tende a produrre un intenso groove, caratterizzato da un'articolazione frastagliata, ricca di scomposizioni e cambiamenti di tempo.

I brani in quartetto sono animati dalle forti personalità di Perdomo e Newsome che caratterizzano i brani con interventi stringenti. Da quando è passato stabilmente al soprano, nel 1995, Newsome è diventato una dei principali esponenti dello strumento e si esprime con lunghi assoli, ricchi di idee e fervore.

Esemplari, da questo punto di vista, i primi due brani dell'album: "Affirmation" e "For Calle Picota".

I temi eseguiti in sestetto sono più affini ai modelli della tradizione hard bop, con dinamici temi in unisono tromba-sax ed assoli in sequenza su un tappeto ritmico danzante oppure con intense ballad.

Accanto al leader l'unico altro strumentista compartecipe dei due gruppi è Luis Perdomo che dà la la piena misura delle sue doti con un sostegno articolato e assoli di raro equilibrio. Un chiaro esempio di questo lo troviamo nel tema finale "For Miles".

Track Listing: 01. Affirmation - 6:15: 02. For Calle Picota - 6:52; 03. For Max - 6:09; 04. Bandolim - 9:04; 05. Strange Street - 7:02; 06. A Ballad For MV - 5:34; 07. Relative Obscurity - 7:16; 08. For Miles - 7:39. Tutti i brani sono composti e arrangiati da Gregg August.

Personnel: Brani 1,2,5,6: Sam Newsome (sax soprano); Luis Perdomo (pianoforte); Gregg August (contrabbasso); EJ Strickland (batteria). Brani 3,4,7,8: John Bailey (tromba); Yosvany Terry (sax contralto); JD Allen (sax tenore); Luis Perdomo (pianoforte); Gregg August (contrabbasso); Rudy Royston (batteria).

Title: Four by Six | Year Released: 2013 | Record Label: Iacuessa Records

About Sam Newsome
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Both Sides
Both Sides
By Edward Blanco
Read First Spring
First Spring
By Dan McClenaghan
Read Beyond Us
Beyond Us
By John Sharpe
Read Patchwork
Patchwork
By John Kelman