All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Michael Marcus: For Yes!

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Michael Marcus è un multi-strumentista specialista del clarinetto e dei sassofoni, oltre che di una serie di particolari strumenti ad ancia. Ha iniziato a suonare professionalmente in importanti blues band (Albert King, Bobby Blue Band, etc) per poi diventare negli anni novanta una figura importante della scena free, senza mai dimenticare la tradizione e la forza del bop più sofisticato (Jaki Byard, ad esempio). Con Sonny Simmons fonda i Cosmosamatics, entusiasmante formazione che sforna otto album e che in maggio sarà in tour in Europa (per chi ne avesse la possibilità, sono altamente raccomandati).

In For Yes! c'è questo e molto altro. Innanzitutto Marcus utilizza solo il clarinetto, il che di per sé è già una notizia. Poi il quartetto allestito dal leader è formazione elastica e malleabile in grado di passare da situazioni le più diverse con grande naturalezza, senza soluzione di continuità. Possiede la ricchezza di un'orchestra, lo swing del combo più tradizionale, la libertà della sperimentazione, il ritmo di una funky-band. Ma soprattutto si riscopre il gusto per l'arte dell'arrangiamento che non è semplice cura dei dettagli, coordinamento delle parti, organizzazione complessiva ma piuttosto la capacità di esaltare le qualità intrinseche delle composizioni senza compromettere il risultato d'insieme.

Prendete "Birds Come Home" con quel suo inizio collettivo dai contorni bucolici, quasi impalpabili, poi l'improvvisa marcatura ritmica, il clarinetto di Marcus che si libra leggero, la tromba di Lenwood Turner che segna una delicata marcatura neo-bop, il Rhodes di John Austria che spinge dalle parti di Sun Ra e dei suoi viaggi cosmici, mentre la scansione ritmica di Russell Carter chiude il cerchio. Apparentemente una scontata successione di assoli e di stili, in realtà un prezioso lavoro di osmosi ritmico-timbrico-armonica che sarà la cifra stilistica dell'intero lavoro.

La sostenibile leggerezza (e godibilità) dell'essere potrebbe essere la parola d'ordine di For Yes!. E, in un periodo dove tutto deve essere post o pre -qualcosa per contare, l'aspetto in qualche modo demodé di For Yes! risulta particolarmente benvenuto.

Track Listing: 01. Birds Come Home; 02. Dragon Concerto; 03. Healing teardrops; 04. In a Lagoon, Blue Magenta; 05. Mojo Breakfast; 06. Night Eyes in Spring; 07. Riff-be-in; 08. Theme dream; 09. For Yes!. Tutte le composizioni sono di Michael Marcus.

Personnel: Michael Marcus (clarinetto); Lenwood Turner (tromba); John Austria (Rhodes) in #1,2,5,6,8,9; Rashaan Carter (contrabbasso); Clifford Brown (batteria) in #8; Darrell Green (batteria) in #5; Emanuel Harrold (batteria) in #3; Jay Rosen (batteria) in #2,4,6,7; Russell Carter (batteria) in #1,9.

Title: For Yes! | Year Released: 2011 | Record Label: Not Two Records

About Michael Marcus
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Lost River
Lost River
By Geno Thackara
Read Tor & Vale
Tor & Vale
By Mark Sullivan
Read Woodstock
Woodstock
By C. Michael Bailey