All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Jean-Michel Pilc: Essential

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Jean-Michel Pilc è uno straordinario pianista, tutto sommato quasi ignorato da noi. Nel suo bagaglio ci sono tanto il dinamismo e la trasversalità di eredità monkiana, quanto la cerebralità sofisticata del cesellatore, anime contrapposte che Pilc tende a praticare in ambiti diversi: la prima in trio - le cui più recenti prove sono True Story, dello scorso anno, e Threedom, di quest'anno - e la seconda in piano solo.

Proprio in solo è il lavoro in esame, che arriva sette anni dopo un'opera simile, Follow me, peraltro non pienamente convincente e che aveva lasciato l'impressione che, tra le anime di Pilc, quella più introversa non fosse la più interessante. Mettendo da parte le preferenze personali, questo Essential impone di ripensare quell'impressione.

Registrato dal vivo al Fazioli Piano Loft dell'Arts Center di Rahway, nel New Jersey, questo lavoro nasce come una sorta di meditazione pubblica di Pilc sul piano, come testimoniato già dalla selezione di brani: ben sei (la parte centrale del lavoro) sono studi classico-moderni a firma dello stesso pianista (uno è anche registrato in video in una traccia rom); attorno ad esse, Ellington e Kurt Weil, Strayhorn e Chopin, ma anche Davis, altri standard e perfino la tradizionale "Scarborough Fair," nota per la versione di Simon & Garfunkel. Il tutto "smontato" e disincarnato, per essere ricostruito in forme sofisticatamente nuove, attraverso un lavoro di ricerca timbrica e tonale sempre mirante ad un'espressività originale.

Il risultato è molto ben riuscito, perché stavolta Pilc sfugge al rischio (sempre incombente) di leziosità e costruisce contrasti non banali, offre riletture certo sempre molto intimiste, ma anche assai genuinamente sentite, esplorando scenari della tradizione del jazz con stilemi contemporanei. E, comunque, dà prova di una eccezionale padronanza della tastiera, che una volta di più lo propone come uno dei protagonisti internazionali dello strumento.

Disco notevole.

Track Listing

1. J & G (Pilc) - 2:38; 2. Caravan (Ellington/Tizol/Mills) - 7:55; 3. Someday My Prince Will Come (Morey/Churchill) - 3:07; 4. Take the A Train (Strayhorn) - 3:05; 5. Waltz No. 3 in A minor (Chopin) / Three For Two (Pilc) - 3:50; 6. Essential (Pilc) - 4:43; 7. Too Young to Go Steady ( McHugh/Adamson) - 4:37; 8. Etude - Tableau No. 1 (Pilc) - 2:57; 9. Etude - Tableau No. 2 (Pilc) - 1:59; 10. Etude - Tableau No. 3 (Pilc) - 2:34; 11. Etude - Tableau No. 4 (Pilc) - 2:51; 12. Etude - Tableau No. 5 (Pilc) - 2:37; 13. Etude - Tableau No. 6 (Pilc) - 2:12; 14. I Remember You (Schertzinger/Mercer) - 6: 25; 15. Scarborough Fair (trad.) - 2:27; 16. Sam (Pilc) - 2:19; 17. Blue In Green (Davis) - 7:10; 18. Mack the Knife (Weil/Brecht) - 4:07.

Personnel

Jean-Michel Pilc (pianoforte)

Album information

Title: Essential | Year Released: 2012 | Record Label: Frame

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles