All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Giorgio Gaslini - Laura Conti: Ellaura

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Giorgio Gaslini - Laura Conti: Ellaura
Nei cinque Cd di Gaslini Songbook, opera monumentale e di impegnativa fruizione, il compositore e pianista milanese accompagnava tredici diverse voci, maschili o femminili, nell'interpretazione di cento canzoni da lui scritte (sia testo che musica). Al contrario in Ellaura egli ripercorre assieme a Laura Conti un repertorio molto vario di canzoni di altri autori (con la sola eccezione di "A Fool Is Love", dovuto alla sua penna): si va quindi da Prince a Gershwin, da Porter a Carmichael, da Kurt Weill al tema di Roscoe Mitchell, che chiude il Cd in modo eccentrico.

L'aspetto più rimarchevole della voce della Conti è il timbro, che, rotondo, morbido, accarezzante, pedilige il registro medio, con poche escursioni nell'acuto e toccando talvolta note più gravi, con inflessioni brunite e confidenziali di una certa suggestione. L'intonazione invece non sempre raggiunge la perfezione, per lo più nelle note più alte, e soprattutto l'approccio, carente di pathos e personalità, non è in grado di differenziare e caratterizzare in modo significativo le diverse interpretazioni. Il senso dinamico appare un po' piatto, senza slanci lirici, senza spaziature imprevedibili, senza esasperazioni, innescando uno swing pacato e uniforme. Talvolta la cantante tenta di vivacizzare l'esecuzione ricorrendo ad espedienti che risultano però di dubbio gusto, come l'uso del fischio in "Dream A Little Dream of Me".

Il contributo di Gaslini, più che un sontuoso accompagnamento, costituisce una guida e un'interpretazione parallela. Egli filtra con eleganza e autorevolezza molti modelli pianistici del jazz degli anni Trenta, Quaranta, Cinquanta ed anche di anni recenti, come capita nel brano a sua firma. Qua e là (per esempio nell'introduzione di "It's All Right With Me") sa inoltre introdurre opportunamente cadenze assorbite dalla musica classica. Il pianismo di Gaslini presenta un tocco sempre ben calibrato, un'esemplare sapienza armonica, una misura di equilibrio apollineo e un po' malinconico. La sua classe stagionata sa dunque conferire una certa dignità a Ellaura, ma non è sufficiente a farne un disco imperdibile.

Track Listing

1. Te amo corazòn (Prince) - 3:11; 2. Love Story (Lai/Sigman) - 2:38; 3. Lorelei (G.&I. Gershwin) - 2:38; 4. Dream a Little Dream of Me (Kahn/Schwandt/Andre) - 3:27; 5. What Are You Doing the Rest of Your Life (Legrand/Bergman) - 3:23; 6. Ain't Misbehavin (Razaf/Waller/Brooks) - 3:51; 7. Stardust (Carmichael/Parish) - 3:27; 8. It's Easy to Remember (Hart/Rodgers) - 5:02; 9. After You've Gone (Creamer/Layton) - 3:02; 10. It's All Right with Me (C. Porter) - 3:13; 11. Je ne t'aime pas (Weill/Magre) - 3:24; 12. A Fool Is Love (G. Gaslini) - 6:07; 13. I'm Confessin' (Dougherty/Reynolds/Neiburg) - 2:50; 14. Odwalla (R. Mitchell) - 4:26.

Personnel

Giorgio Gaslini (piano); Laura Conti (voce).

Album information

Title: Ellaura | Year Released: 2008 | Record Label: Velut Luna

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Mono No Aware
Roberto Pianca Sub Rosa
Live at NIR Studios
Georg Graewe, Kjell Nordeson, Jon Raskin Trio
Breathe
Dr. Lonnie Smith
Beau Bow de Lune
Val McCallum
Jesup Wagon
James Brandon Lewis
Songs For Tracy
Frank Macchia

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.