All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Kevin Eubanks: East West Time Line

Mario Calvitti By

Sign in to view read count
Kevin Eubanks: East West Time Line
Il nuovo album del chitarrista Kevin Eubanks, che segue Duets realizzato nel 2015 con il collega Stanley Jordan, si innesta direttamente nella grande tradizione della chitarra jazz, di cui da oltre trenta anni è uno dei maggiori interpreti. Da sempre poco interessato a sperimentazioni timbriche o strutturali, Eubanks ha preferito concentrare il suo approccio allo strumento cercando di modernizzare il linguaggio classico di Wes Montgomery, Barney Kessel e Jim Hall concentrandosi principalmente sull'interpretazione e l'espressività. La sua lunga carriera testimonia la sua riuscita, e anche questo recentissimo East West Time Line rappresenta un ulteriore passo del cammino professionale intrapreso tanti anni addietro.

Il disco è diviso in due parti distinte, ciascuna dedicata a una delle aree dove il chitarrista ha vissuto e lavorato per molti anni; la East Coast di New York, dove Eubanks ha mosso i primi passi negli anni '80, e la West Coast di Los Angeles, dove si è trasferito nel 1992 per prendere il posto di chitarrista (e successivamente di direttore musicale) nella band del Tonight Show di Jay Leno, popolare trasmissione televisiva, dove è rimasto fino al 2010. I dieci brani del CD sono equamente ripartiti tra due formazioni; nella prima, che rappresenta il gruppo di New York, troviamo il contrabbassista Dave Holland, con il quale aveva suonato a lungo a inizio carriera, oltre al batterista Jeff "Tain" Watts, il pianista Orrin Evans e il trombettista Nicholas Payton. I cinque brani eseguiti dal quintetto sono tutte composizioni originali del chitarrista, che passa dal potente swing dell'iniziale "Time Line" alla delicata ballad "Watercolors," e duetta col Rhodes di Evans nella prima parte di "Poet," uno dei vertici del disco.

Gli ultimi cinque brani sono invece tutte cover o standard dove predomina il sapore latino, a cominciare dall'ellingtoniana "Take the Coltrane" presa a ritmo di mambo, e continuando con "Captain Señor Mouse" di Chick Corea e "Cubano Chant" di Ray Bryant, prima di concludere con lo standard "My One and Only Love." Il quintetto della West Coast è costituito da Marvin "Smitty" Smith alla batteria e Bill Pierce ai sassofoni, già suoi compagni nella band del Tonight Show, oltre al bassista Rene Camacho e al percussionista Mino Cinelu. Lungo tutto il disco Eubanks si alterna tra la chitarra elettrica e l'acustica, mostrando tutta la sua bravura su entrambi gli strumenti attraverso uno stile che, pur se debitore dei grandi del passato (Montgomery in particolare), non scade mai nella semplice imitazione, ma mantiene una sua propria identità grazie alla grande musicalità esibita dal chitarrista.

Questo lavoro di Eubanks (come gran parte della sua discografia) è in sostanza un valido esempio di jazz chitarristico mainstream, che forse non aggiungerà molto alla storia dello strumento, ma che fornisce un'ora di buona musica ottimamente eseguita.

Track Listing

Time Line; Watercolors; Poet; Carnival; Something About Nothing; Take the Coltrane; Captain Señor Mouse; Cubano Chant; What's Going On; My One and Only Love.

Personnel

Kevin Eubanks: guitar; Marvin “Smitty” Smith: drums; Jeff "Tain" Watts: drums; Rene Camacho: bass; Dave Holland: bass; Mino Cinelu: percussion; Bill Pierce: saxophones; Orrin Evans: piano; Nicholas Payton: trumpet.

Album information

Title: East West Time Line | Year Released: 2017 | Record Label: Mack Avenue Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Read Brazil
Brazil
Mike Barone Big Band
Read Liga Latina
Liga Latina
Liga Latina
Read The Call Within
The Call Within
Tigran Hamasyan
Read Light In The World
Light In The World
Nocturnal Four
Read A Time And A Place
A Time And A Place
Dustin Laurenzi's Natural Language

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.