All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Double Cut: Double Cut

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Double Cut: Double Cut
Tre generazioni di musicisti si incrociano in Double Cut. Quella di Filippo Sala e Massimiliano Milesi, il primo batterista particolarmente in demand, presente in molti dei progetti più interessanti della nuova scena jazz italiana, il secondo sassofonista dai molteplici interessi coinvolto in ambiti musicali assai differenziati. Poi quella del contrabbassista Giulio Corini, figura di spicco del collettivo El Gallo Rojo e titolare dell'importante progetto denominato Libero Motu. E infine quella di Tino Tracanna, sax dello storico quintetto di Paolo Fresu, certo, ma musicista dal percorso articolato come pochi, in perenne ricerca, affascinato dalle forme d'arte e dalla musiche più diverse, mirabile esempio di sintesi fra tradizione e innovazione.

Tre generazioni di musicisti che non tanto si confrontano ma piuttosto condividono, mettono in campo esperienze, background, curiosità, idee per scoprire l'effetto che fa. Il risultato è un disco piacevolmente atipico, di grande spessore, dall'importante speso specifico. I fiati scorrazzano liberamente, tra frasi melodiose, formalmente ineccepibili e frammenti free, tra sequenze lineari e stimolanti intrecci. Il tutto senza la rete di protezione dello strumento armonico ma con il sostegno creativo della sezione ritmica, ed il valore aggiunto di un suono diretto, senza fronzoli, quasi grunge nella sua essenza.

Esemplificativo "In sulle cime," tradizionale canto alpino, lontano da qualsiasi deriva nostalgica, con il tema essenziale, ridotto all'osso che gradualmente monta in potenza e ricchezza espressiva fino a trasformarsi in innodico tumulto free, a metà strada tra la Brotherhood of Breath di Chris McGregor e le fanfare ayleriane.

Ottimo.

Track Listing

Ap-To; Plastica; Bach Ground; Gufo; Basics; In sulle cime; Alfred; Misterico; Surf on Neptune.

Personnel

Tino Tracanna: sax (soprano, tenore, baritono), melodica, fischietti; Massimiliano Milesi: sax (soprano, alto, tenore), melodica, fischietti; Giulio Corini: contrabbasso; Filippo Sala: batteria, percussioni.

Album information

Title: Double Cut | Year Released: 2017 | Record Label: Ur Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Compass Confusion
Craig Taborn
While We Wait
Christopher Merz's Very Happy Band
Hindsight
Charlie Porter
Universal Blues
Keith Pray
Now!
Swantje Lampert
Leonine Aspects
Matthew Shipp
Dice of Tenors
César Cardoso

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.