All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Jaco Pastorius: Donna Lee Live at Budokan ‘82

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Il bassista americano Jaco Pastorius è stato un artista straordinario che ha caratterizzato la sua esistenza con comportamenti impulsivi spesso bizzarri ed incomprensibili, ma sempre sostanzialmente generosi, anche se spesso autodistruttivi. Questo altalenarsi esistenziale ha segnato anche il suo percorso artistico, pieno di alti e bassi, specialmente negli ultimi anni della sua tormentata esistenza.

L'avventura con la big band è certamente una delle esperienze artistiche più riuscite di Jaco, assieme alla sua lunga e proficua militanza nei Weather Report.

Questo CD propone il concerto del primo settembre 1982 della big band guidata dal bassista, durante un breve tour giapponese. Siamo al celebre Budokan di Tokyo e l'orchestra è in splendida forma, con arrangiamenti scintillanti che si ispirano certamente al lavoro di Gil Evans di quegli anni, sempre attento a modernizzare tenendo aperta la porta alle energie del rock, ma senza perdere un centimetro nella coerenza del linguaggio jazzistico di fondo.

Il repertorio è piuttosto variegato e mischia standard jazzistici con composizioni originali di jaco e una feroce "The Chicken" scritta da Pee Wee Ellis per le band di re James Brown. Se volete ascoltare un trattato sul basso elettrico moderno ascoltate questa versione, concentrandovi in particolare sulle linee magnifiche di Jaco. Incredibili.

Il senso del tempo e della melodia si fondono magnificamente nelle linee di Jaco e questo in realtà succede per tutto il concerto dove il nostro eroe è decisamente in stato di grazia. Gli assoli dei vari solisti si susseguono incessantemente e portano la musica in alto nel cielo, a scrutare le stelle. Non mancano momenti del tutto peculiari, come gli assoli con lo steel drums di Othello Molineux e le dolci escursioni incante dell'armonica di Toots Thielemans.

Peccato che questa avventura orchestrale sia durata pochissimo per lasciare spazio agli eccessi che hanno portato allo spegnimento prematuro di quella candela sempre accesa e scoppiettante chiamata Jaco.

Track Listing: 01. Donna Lee; 02. Liberty City; 03. Invitation; 04. Soul Intro - The Chicken; 05. Sophisticated Lady; 06. Elegant People; 07. Reza - Giant Steps - Reza.

Personnel: Jaco Pastorius (basso elettrico); Randy Brecker (tromba); Bobby Mintzer (sax); Peter Erskine (batteria); Don Alias (percussioni); Othello Molineux (steel drums); Elmer Brown, Forrest Buchtel, Jon Faddis e Ron Tooley (trombe); Peter Graves, Wayne Andre e Bill Reichenbach (tromboni); David Bargeron (tuba); Alex Foster, Mario Cruz e Randy Emerick (sax, clarinetti e flauti); Paul McCandliss (sax, oboe e corno inglese); Peter Gordon e Brad Warnaar (corni francesi); Toots Thielemans (armonica).

Title: Donna Lee Live at Budokan ‘82 | Year Released: 2011

About Jaco Pastorius
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read No Place to Fall
No Place to Fall
By Mark Corroto
Read Cooper's Park
Cooper's Park
By Mike Jurkovic
Read Katarsis4
Katarsis4
By Vitalijus Gailius
Read A Throw Of Dice
A Throw Of Dice
By Dan McClenaghan
Read Roma
Roma
By Mike Jurkovic
Read e-motion
e-motion
By Nicholas F. Mondello
Read The Real Blue
The Real Blue
By Jack Bowers
Read City Abstract
City Abstract
By Dan Bilawsky