All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

John O’Gallagher Trio: Dirty Hands

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Dirty Hands costituisce il disco (il sesto da leader) giusto per assaporare la valenza musicale dell'alto-sassofonista John O'Gallagher, noto al grande pubblico per le collaborazioni con Joe Henderson, Kenny Wheeler, Tony Malaby, Ben Monder o la Maria Schneider Orchestra.

In questa sessione portoghese del 2007 lo ritroviamo alla testa di un trio affiatatissimo con contrabbasso e batteria, in una formula a lui congeniale per l'esplorazione di dinamiche aspre e forti, in bilico tra composizione ed improvvisazione.

Si tatta di un gruppo che pur partendo da griglie compositive ben strutturate, ama talora inerpicarsi lungo sentieri ripidi di colori e spazi aperti, dove l'estro individuale del momento ha un ruolo fondamentale.

È il caso di "Lessons of History," dove Gallagher raccoglie e proietta verso la contemporaneità la lezione di Ornette Coleman, per una prova di grande fantasia ritmica ed espressiva. Ne vien fuori una densa ed ispirata circumnavigazione, che richiede ai naviganti (gli ascoltatori) disposizione al rischio e all'indeterminatezza.

Track Listing: 01. Bed Bugs; 02.Orientations; 03. Time Finds Its Way; 04. Swelter; 05. Borderline; 06. F Line; 07. Lessons of History. Tutte le composizioni sono di John O’Gallagher.

Personnel: John O’Gallagher (sax alto); Masa Kamaguchi(contrabbasso); Jeff Williams (batteria).

Title: Dirty Hands | Year Released: 2009 | Record Label: Clean Feed Records

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Cast Of Characters
Cast Of Characters
By Dan McClenaghan
Read Bear Garden
Bear Garden
By Geno Thackara
Read Janapati
Janapati
By Chris M. Slawecki
Read Fruits Of Solitude
Fruits Of Solitude
By Mark Corroto
Read Passion: Latin Jazz
Passion: Latin Jazz
By C. Michael Bailey
Read Stay Good
Stay Good
By Chris M. Slawecki