All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Devin Gray: Dirigo Rataplan II

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Devin Gray: Dirigo Rataplan II
A sei anni di distanza dall'ottimo esordio, ecco il secondo capitolo del Devin Gray's Dirigo Rataplan, una delle formazioni che l'ancor giovane batterista di stanza a New York utilizza per veicolare la sua eclettica visione musicale. E che quartetto, perché oltre al leader troviamo Dave Ballou (trombettista assai considerato dai colleghi e attivo anche nell'ambito della musica classica e barocca), Ellery Eskelin (sassofonista che sfugge a qualsiasi categorizzazione ed è riferimento imprescindibile della scena creativa statunitense), Michael Formanek, un gigante del contrabbasso che non ha bisogno di presentazioni.

Registrato in maniera impeccabile presso lo Systems Two Recording Studio di New York, Dirigo Rataplan II conferma tutto quanto di interessante era emerso nel disco precedente. Gray oltre che originale batterista è compositore sofisticato e profondo, attinge sia alla tradizione della musica improvvisata che alla lezione dei grandi compositori contemporanei, senza perdersi in derive cerebrali o specchiarsi in stucchevoli astrattismi. Anzi la musica, pur nella sua complessità, possiede una pulsazione continua, non sempre immediatamente percepibile ma presente, e rivela un certo appeal melodico anche nei brani più criptici come ”Quantum Cryptology”.

Tutto ciò alimenta un canale di comunicazione privilegiato con l'ascoltatore, accompagnato per mano all'interno della visione musicale del leader, grazie anche all'enorme talento, all'esperienza, alla mente aperta degli interpreti. Timbricamente sono meravigliosi gli incontri tra il sax di Eskelin e la tromba eterea di Ballou, la batteria di Gray è tanto discreta quanto imprescindibile nel determinare la direzione dei brani, il monumentale basso di Formanek è il fulcro attorno al quale ruota l'intera incisione.

Album della settimana.

Track Listing

Congruently; Rollin' Thru Town; Trends of Trending; Texicate; The Wire; Quantum Cryptology; What We Learn From Cities; The Feeling of Healing (for Steve Grover); Intrepid Travelers; Micro Dosage.

Personnel

Devin Gray: drums; Ellery Eskelin: tenor saxophone; Michael Formanek: bass; Dave Ballou: trumpet.

Album information

Title: Dirigo Rataplan II | Year Released: 2018 | Record Label: Self Produced

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Tales From The Jacquard
Julian Siegel Jazz Orchestra
Dreamer
Pamai Chirdkiatisak
Music Room 1985
Wayne Krantz
Tumaini
Berta Moreno Afro-Jazz Soul Project
Stories
Roni Ben-Hur
Prometheus
Nikol Bókóva
Thunda
Noah Preminger

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.