All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Francesco Nurra: Diario di un pazzo

Libero Farnè By

Sign in to view read count
Cosa può contenere il diario di un pazzo? Di tutto, mescolato in modo dialettico o schizofrenico: ossessioni ripetitive, malinconiche introversioni, paranoie, senso di onnipotenza, visioni mistiche, analisi pseudo-oggettive, declamazioni pompose, esausti ripiegamenti nell'inconscio, disperate richieste d'aiuto, espressioni di autoesaltazione o di autolesionismo... Tutti questi atteggiamenti trovano una traduzione musicale nel disco del sassarese Francesco Nurra.

In questa operazione dall'acre sapore punk-trasgressivo o neo-futurista, decisamente in linea con l'estetica di Improvvisatore Involontario, l'autore si avvale di compagni di strada in perfetta sintonia con le sue intenzioni (Francesco Cusa "Skrunch" sembra impersonare la parte del mentore), mettendo in azione un'ampia gamma di espedienti vocali e di strumenti complementari, acustici o elettronici. Una declamazione teatral-letteraria prende campo nel lungo "Prima che vengano a prenderci," in cui l'oggettiva descrizione delle fasi di decomposizione di un cadavere si alterna alla fosca manovra d'adescamento di un orco, e in "Preghiera," che dà voce all'esternazione religiosa di un emarginato, più patetica che irriverente.
Molti momenti sono caratterizzati da vocalizzi esasperati e grotteschi o da intrecci quasi accademici fra le voci di Nurra, di Vasi e della Raviglia. Altrove compaiono fremiti, sgocciolii elettronici, metalliche reiterazioni, repentine scariche ritmiche, alonati impasti sonori, melodiose citazioni, collettivi free, improbabili esotismi, rallentamenti o frammentazioni della narrazione... Tutto a condire di sorprese una sperimentazione lucida e provocatoria, un percorso accidentato di settantuno minuti, a cui avrebbe giovato una maggiore sintesi espressiva.

Track Listing

Plath; Mambo Jumbo; Freaks; L’ora panica; Prima che vengano a prenderci; Non aver paura della zia Marta; Pour en finir avec le jugement de dieu; Anna Satta, per gli amici Sattanna; Preghiera; Minuetto della siringa.

Personnel

Francesco Cusa: conduction, batteria; Francesco Nurra: conduction, voce e live electronics; Riccardo Pittau: tromba; Marta Raviglia: voce e live electronics; Simone Sassu: tastiere, pianoforte; Vincenzo Vasi: theremin, voce, live electronics, giocattoli, basso elettrico; Alessandro Zolo: contrabbasso, basso elettrico.

Album information

Title: Diario di un pazzo | Year Released: 2014 | Record Label: Improvvisatore Involontario

Tags

View events near Bologna
Jazz Near Bologna
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and through our retail affiliations you'll support us in the process.


MUSICSTACK

Rare vinyl LPs and CDs from over 1,000 independent sellers

AMAZON

CDs, Vinyl, Blu-Ray DVDS, Prime membership, Alexa, SONOS and more

HD TRACKS

Specializing in high resolution and CD-quality downloads

CD UNIVERSE

Specializing in music, movies and video games

REVERB

Marketplace for new, used, and vintage instruments and gear

More

Read GMQ
GMQ
Geoff Mason
Read For Now
For Now
Brian Landrus
Read Welcome Adventure Vol. 1
Welcome Adventure Vol. 1
Daniel Carter, Matthew Shipp. William Parker, Gerald Cleaver