All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Marco Colonna, Augusti Fernandez: Desmadre

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Questo disco di totale improvvisazione vede all'opera il più importante improvvisatore spagnolo, il pianista Augusti Fernandez—membro dell'Electro-Acoustic Ensemble di Evan Parker e della New Orchestra di Barry Guy—e uno dei più originali e interessanti della scena nostrana, il clarinettista Marco Colonna. Registrato a Barcellona dallo stesso Fernandez è poi stato pubblicato dalla Fonterossa Records di Silvia Bolognesi.

Come da programma, la musica è improvvisata e si sviluppa all'interno di sette tracce piuttosto lunghe—la più breve poco meno di otto minuti, la più lunga quasi tredici. Le atmosfere sono sempre assai cangianti e ciascuno dei protagonisti si prende di volta in volta onere e onori di disegnare delle tracce melodiche o di produrre espressivi rumori, di alzare i tempi e l'intensità dinamica o di rarefare le atmosfere lavorando su pause e silenzi.

In altre parole, come sempre in questo tipo di lavori, l'attenzione al dialogo tra i due e ai possibili legami di senso (musicale) dei suoni è indispensabile per apprezzare l'opera. Ma se a un primissimo ascolto la fruizione del disco può apparire complicata—come spesso accade per la musica improvvisata non ascoltata dal vivo—è poi abbastanza agevole farsi accompagnare dalla creatività dei due, dallo scavo meditativo del clarone di Colonna o dalle cristalline note del piano di Fernandez, per entrare nel mondo che progressivamente costruiscono.

Ed è forse nelle due tracce centrali che la sintesi si compie: la prima parte di "After the Pause," con Fernandez che percuote e fa risuonare il piano preparato e Colonna che emette inediti vibrati, apre poi su una seconda tormentatamente lirica; la successiva "Moment Primitives" procede invece tutta su toni alti e intrecci concitati, ma con tale coinvolgimento espressivo che l'attenzione non può calare.

Così che la lunga traccia finale, lenta, scandita dai colori cupi delle ance e dai rumori di corde sfregate o pizzicate direttamente, appare—con il suo emblematico titolo "Knowledge of Caos"—l'inquieta (eppur non inquietante) e inevitabile conclusione di un percorso solare.

Track Listing: Desmadre; Attitude; Trio for Two; After the Pause; Moment Primitives; Ius Soli; Knowledge of Chaos.

Personnel: Marco Colonna: clarinetti; Augusti Fernandez: pianoforte, pianoforte preparato.

Title: Desmadre | Year Released: 2015 | Record Label: Fonterossa Records

About Marco Colonna
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Jazz Near Bologna
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related