All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Eve Risser: Des pas sur la neige

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
La formazione classica di Eve Risser si avverte dall'inizio alla fine di Des pas sur la neige; è come una sensazione, un piacevole ronzio che aleggia sull'incisione senza per questo connotarla univocamente e irrimediabilmente. Il controllo assoluto sullo strumento si traduce in codici linguistici non immediatamente fruibili, ma che abbisognano di una graduale immersione nel mondo percettivo creato da Risser.

Il pianoforte pur conservando l'identità di una storia secolare e la rigidità di base che lo caratterizza, ampia i suoi orizzonti e respira, geme, crepita, risuona di campane tibetane e di flautate melodie, cambia umori, risulta palpitante e vitale come un organismo vivente.

Quella messa in campo da Risser è ben lungi dall'essere una spettacolare esibizione tecnica, una esplorazione delle possibili e impossibili risorse dello strumento bensì una simbiosi con il pianoforte che racconta di emozioni, di visioni, di sentimenti e che sviscera una fisicità carnale rara e mirabilmente elevata verso uno spazio della mente di spettacolare intensità.

Una meraviglia fuori dal coro.

Track Listing: Des pas sur la neige; Des pas sur la ville; La neige sur la ville.

Personnel: Eve Risser: pianoforte.

Title: Des pas sur la neige | Year Released: 2015 | Record Label: Clean Feed Records

About Eve Risser
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related