Support All About Jazz

All About Jazz needs your help and we have a deal. Pay $20 and we'll hide those six pesky Google ads that appear on every page, plus this box and the slideout box on the right for a full year! You'll also fund website expansion.


I want to help
2

Dan Nicholls e il Questionario di Proust

Dan Nicholls e il Questionario di Proust
Paolo Peviani By

Sign in to view read count
Il tratto principale della mia musica
Tutti i musicisti che si sentono smarriti! ... Seriamente, penso che il ritmo e la ripetizione siano le fondamenta di tutto quello che faccio.

La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me
Che abbiano una loro individualità.

Come musicista, il momento in cui sono stato più felice
Quando un mio studente di pianoforte di sei anni ha fatto la sua prima improvvisazione libera!

Come musicista, il mio principale difetto
Cercare cose che non posso fare!

La mia più grande paura quando suono
Prendere dei rischi e nessuno (musicisti e pubblico) che ti segua.

Sogno di ...
Fare Sumo con Kenny G.

La mia fonte di ispirazione
Quando sento qualcuno che suona a modo suo—che sia un professionista, uno studente, un musicista di strada o un principiante ... Sono appena stato travolto dall'esperienza di ascoltare un musicista di strada solitario suonare nella tonalità "sbagliata" come uno che suona alla Carnegie Hall.

I miei musicisti preferiti
Tim Berne, Mat Maneri, Craig Taborn, Masanka Sankayi, Glenn Gould ... Ma credo che i più importanti siano quelli con cui suono.

I miei dischi da isola deserta
The Sublime And di Tim Berne, Gayaki Ang di Shujaat Khan, Out to Lunch di Eric Dolphy, Junk Magic di Craig Taborn, Sustain di Mat Maneri, le musiche dal congo di Congotronics 2... quanti ne posso portare sulla nave?

La canzone che fischio sotto la doccia
In questo momento o è della musica che ho imparato dal Guo in Ghana, oppure l'arrangiamento di Dave Koz di "Santa Claus Is Coming to Town."

I miei artisti preferiti
Stephen Byram (con cui ho la fortuna di lavorare) è uno dei miei eroi

I miei film preferiti
"Julian Donkey Boy" di Harmony Korine, "Happiness" di Todd Solodnz, la maggior parte dei film di Werner Herzog ... Poi ci sono i classici come "Vertigo" (Hitchcock), "La Jetée" (Chris Marker), "Rashomon" (Kurosawa)... Anche "Shining" e "2001 Odissea nello Spazio" di Stanley Kubrick dovrebbero essere nella lista

I miei scrittori preferiti
Aldous Huxley, Franz Kafka, George Orwell, John Kennedy Toole, Cormac McCarthy, Mike Ladd, Cornel West.

Nella musica, la cosa che detesto di più
Le persone che suonano SOLO per farsi belli. Oh, e quando suonano "Funky House" in un ristorante indiano invece della bellissima musica classica indiana.

Il pezzo che vorrei venisse suonato al mio funerale
"Funky House Volume 2."

Lo stato attuale della mia attività musicale
Sto lavorando ad una collaborazione tra il mio gruppo Mirror e l'artista Stephen Byram per il London Jazz Festival.
Mi sto preparando ad andare in Africa occidentale per studiare la musica tradizionale e poi scrivere della musica nel 2014 come parte del Jerwood Foundation Jazzlines Fellowship.
Sto lavorando ad un album con il mio nuovo progetto Strobes con il batterista Dave Smith e anche al mio duo con la vocalist Lauren Kinsella.

Il mio motto
Le "regole" sono una cazzata.

Foto
Tom Nowell.

Related Video

Shop

Post a comment

comments powered by Disqus

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.