All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Gianluca Petrella Cosmic Band: Coming Tomorrow-Part Two

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Un secco percuotere di pelli e metalli, ronzii di valvole e sintetizzatori poi l'irrompere del tema e del trombone di Petrella. Inizia così il viaggio della navicella spaziale pilotata dal trombonista pugliese e popolata da un manipolo di musicisti che si intendono a meraviglia e si divertono un mondo a frullare insieme sonorità d'altri tempi, idee fulminanti, riff mozzafiato, poderose improvvisazioni collettive e dolci melodie.

Come quella di "The Cosmics" per l'appunto, composizione ormai divenuta una sorta di marchio di fabbrica del tentetto, costruita su un tema accattivante attraversato e rinforzato dalle evoluzioni rock della chitarra elettrica. I quattro brani firmati Sun Ra costituiscono lo zoccolo duro della registrazione e consentono alla band di operare una sorta di work in progress delle proprie potenzialità e delle proprie capacità interpretative.

La matrice black di questi brani viene sapientemente esaltata attraverso un lavoro di contrasti tra acustico ed elettrico, fiati ruvidi e suoni spaziali, alterazioni timbriche e distorsioni elettroniche, tastiere liquide e swing forsennato. Ma è l'intero complesso delle undici tracce che delinea i contorni di una galassia sonora tanto poco etichettabile quanto lucidamente concepita e organizzata dal leader.

Petrella è abile nel muovere le masse sonore con grande scioltezza e duttilità, in un congruo gioco di vuoti e di pieni, in grado di valorizzare le peculiarità dei singoli protagonisti e nel contempo di armonizzarli in una visione unitaria e compatta. Tra composizioni dallo sviluppo ampio e articolato compaiono, improvvise, alcune abbaglianti intuizioni attorno ai due minuti: i segnali dallo spazio di "String Theory Stomp," la techno- samba di "Asteroid," e "Lost in Limbara," il Logudoro gallurese che incontra gli alieni.

Track Listing: 01. The Cosmics; 02. Friendly Galaxy NO.2 (Sun Ra); 03. String Theory Stomp (Santimone); 04. We Sing The Song (Sun Ra); 05. Lost In Limbara; 06. The Satellites Are Spinning (Sun Ra); 07. Prelude And Shadows Light (Sun Ra); 08. Dark Lady; 09. Asteroid; 10 Pyramid; 11. Solar Motion Will Continue (Petrella/Guidi). Tutte le composizioni sono di Gianluca Petrella tranne quelle indicate.

Personnel: Gianluca Petrella (trombone, efx, samples, bass synth); Francesco Bigoni (sax tenore, clarinetto); Mirko Rubegni (tromba); Beppe Scardino (sax baritono); Gabrio Baldacci (chitarra elettrica); Alfonso Santimone (fender rhodes, korg ms 10, laptop, no input mixer & efx); Giovanni Guidi (piano), Francesco Ponticelli (contrabbasso); Simone Padovani (percussioni); Federico Scettri (batteria).

Title: Coming Tomorrow-Part Two | Year Released: 2012 | Record Label: Cafe Royale

About Gianluca Petrella
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Blue World
Blue World
By Victor L. Schermer
Read Tenging
Tenging
By Friedrich Kunzmann