0

Joe Lovano Quartet: Classic! Live at Newport

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Il quartetto che Joe Lovano guidò con Hank Jones, George Mraz e Paul Motian è stato uno dei combo più avvincenti del suo decennio, documentato in due dischi ampiamente celebrati: I'm All for You (Blue Note, 2004) e Joyous Encounter (Blue Note, 2005).
Alla fine di luglio, la storica etichetta ha pubblicato la registrazione dell'organico (con Lewis Nash che aveva sostituito Motian) effettuata il 14 agosto 2005 al festival di Newport. Il gruppo era appena rientrato da un tour europeo che toccò anche a Umbria Jazz e Lovano volle registrarlo: "Con Lewis la musica prese un approccio più vigoroso -ricorda il sassofonista -e sentii il bisogno di una registrazione dal vivo a Newport anche se non poteva uscire subito."

Il tempo è finalmente arrivato, in un luglio molto intenso per il sassofonista. S'è esibito al Village Vanguard con due differenti quartetti (uno con John Patitucci, l'altro con Tom Harrell) e nuovamente al festival di Newport assieme al chitarrista John Scofield. Classic! Live at Newport si muove con un approccio nuovo rispetto ai due dischi con Paul Motian, evidenziando minori sottigliezze ritmiche e una spinta più diretta e incisiva. I protagonisti della formazione restano Joe Lovano e Hank Jones, in un sodalizio già attivo da anni e che regalerà poco dopo un pregevole duo.
Il repertorio eseguito è in parte nuovo rispetto ai dischi dov'è presente Motian: restano "Bird's Eye View," "Don't Ever Leave Me," "Six and Four" e la ballad "I'm All for You" che apriva l'omonimo disco d'esordio della formazione. Gli ascoltatori potranno fare proficui confronti, confermando il piacere di un jazz maiuscolo, al di là del tempo e delle mode.
Lovano conferma l'autorevolezza del grande narratore, con il sound magniloquente e i fervidi assoli animati da intenso groove; Hank Jones è l'accompagnatore raffinato e il celebrato solista che sappiamo: nei suoi lunghi interventi si specchia la storia del piano jazz d'anteguerra. Mraz e Nash completano un quadro impeccabile, con un sostegno vigoroso ed elastico.

Non abbiamo brani preferiti,il disco è magnifico dall'inizio alla fine.

Track Listing: Big Ben; Bird's Eye View; Don't Ever Leave Me; I'm All For You; Kids Are Pretty People; Six And Four.

Personnel: Joe Lovano: tenor saxophone; Hank Jones: piano; George Mraz: bass; Lewis Nash: drums.

Title: Classic! Live at Newport | Year Released: 2016 | Record Label: Blue Note Records


Tags

Related Video

comments powered by Disqus

More Articles

Read The Study of Touch CD/LP/Track Review The Study of Touch
by Karl Ackermann
Published: October 20, 2017
Read Another North CD/LP/Track Review Another North
by Roger Farbey
Published: October 19, 2017
Read Gledalec CD/LP/Track Review Gledalec
by John Sharpe
Published: October 19, 2017
Read Flux Reflux CD/LP/Track Review Flux Reflux
by Glenn Astarita
Published: October 19, 2017
Read Christmas With Champian CD/LP/Track Review Christmas With Champian
by Dan McClenaghan
Published: October 19, 2017
Read Harmony of Difference CD/LP/Track Review Harmony of Difference
by Phil Barnes
Published: October 18, 2017
Read "The Adventures of Zodd Zundgren" CD/LP/Track Review The Adventures of Zodd Zundgren
by Karl Ackermann
Published: October 16, 2017
Read "Of The Night" CD/LP/Track Review Of The Night
by Budd Kopman
Published: October 30, 2016
Read "Varanda" CD/LP/Track Review Varanda
by Dan Bilawsky
Published: February 16, 2017
Read "Nature City" CD/LP/Track Review Nature City
by Henning Bolte
Published: March 23, 2017
Read "My Head Is Listening" CD/LP/Track Review My Head Is Listening
by John Sharpe
Published: July 20, 2017
Read "Morphogenesis" CD/LP/Track Review Morphogenesis
by Troy Dostert
Published: June 12, 2017

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.