All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

The Cookers: Cast the First Stone

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Quando il trombettista e arrangiatore David Weiss ha deciso di creare un sestetto formato da maestri del jazz anni Settanta si è dovuto confrontare con l'estetica del "Play-Hard-and-Mean-It". E' il manifesto di uno stile legato alla lezione dell'hard bop, ma aperto alle innovazioni modali e all'urgenza espressiva del decennio precedente. In quegli anni il pubblico era attirato più da free e fusion, così nomi dello spessore di Billy Harper, Cecil McBee o George Cables non sono entrati nel parlare quotidiano degli appassionati e la critica ha volto lo sguardo altrove. Eppure nel loro esempio si trovano le radici più solide e durature del jazz contemporaneo come mostrato dal collettivo The Cookers.

Dopo l'eccellente Warriors, Cast the First Stone mostra la crescita di un organico, la cui forza non risiede solo nelle straordinarie doti solistiche dei suoi membri. Il vero valore aggiunto è dato dalle composizioni, gemme preziose del repertorio post-bop, arrangiate con maestria da Weiss. Ci muoviamo in un ricco e articolato territorio che vede all'opera le forze modali legate a Coltrane ed espresse da Harper con un vigore che include ("The Seventh Day") il saporedel gospel, a ricordare la sua collaborazione con Lee Morgan. Al loro impatto quasi brutale rispondono l'eleganza armonica dei brani di Cables e McBee, fra i quali spiccano il ternario "Looking for the Light" e la ballad "Peacemaker," guidata dalla tromba in sordina di Eddie Henderson. Il trombettista conferma l'alta qualità del suo stile e incrocia lo strumento col più giovane Weiss, nel ricordo delle collaborazioni fra Woody Shaw e Freddie Hubbard, all'origine del nome The Cookers. L'organico, dal timbro scuro e massiccio assai ben catturato nella registrazione, accoglie in tre brani il tenore e soprano di Azar Lawrence, ex partner di McCoy Tyner.

Cast the First Stone conferma l'alto livello della proposta dei Cookers e i loro ampi margini di evoluzione, grazie alla sua maggior coerenza sul piano delle composizioni e all'intesa rafforzata in numerose esibizioni dal vivo.

Track Listing: Cast the First Stone; Peacemaker; Looking for the Light; The Seventh Day; Croquet Ballet; Think on Me; The Chief.

Personnel: Billy Harper: tenor saxophone; Eddie Henderson: trumpet; David Weiss: trumpet; Craig Handy: alto saxophone (1-5); George Cables: piano; Cecil McBee: bass; Billy Hart: drums; Azar Lawrence: soprano saxophone (3), tenor saxophone (4, 6, 7).

Title: Cast the First Stone | Year Released: 2011 | Record Label: Plus Loin Music

About Billy Harper
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read A Throw Of Dice
A Throw Of Dice
By Dan McClenaghan
Read Roma
Roma
By Mike Jurkovic
Read e-motion
e-motion
By Nicholas F. Mondello
Read The Real Blue
The Real Blue
By Jack Bowers
Read City Abstract
City Abstract
By Dan Bilawsky
Read Spectrum
Spectrum
By Mike Jurkovic
Read Munich 2016
Munich 2016
By Karl Ackermann
Read Sounds of 3 Edition 2
Sounds of 3 Edition 2
By Geno Thackara