All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Carlo De Rosa's Cross-Fade: Brain Dance

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Il bassista Carlo De Rosa non è granchè noto da noi, ma a New York gode di un certo credito tra la comunità musicale. Come ambasciatore del jazz americano ha girato il mondo e si è costruito un'esperienza notevole che gli permette di maneggiare diversi stilemi della musica d'oggi. Il suo è un caso emblematico di strumentista aperto un po' a tutto, senza una poetica forte da proporre, interessato semmai a una sintesi elettroacustica, dove la tecnica è spesso preponderante sulla narrazione.

Questo brillante quartetto, Cross-Fade, con Vijay Iyer, Mark Shim e Justin Brown, è in sintonia con sonorità metropolitane già ampiamente sperimentate e si muove con agio in uno spazio estetico che va dalla fusion alle ritmiche M'Base, senza disdegnare la ballad introspettiva.

La prima traccia può trarre in inganno, carica com'è di reminiscenze fusion anni '70, con una batteria intrusiva e secca à la Cobham. In realtà la versatilità del gruppo si distende presto in "Maya," seducente ballata notturna, che mostra un Iyer rapsodico e il tenore scabro di Mark Shim. Ancora più efficace la successiva "Headbanger's Bawl," ellittica melodia sulle orme di certo Shorter che, quando sembra risolta, deraglia invece in un finale aperto, di libera improvvisazione. La registrazione restituisce una presa del suono un po' aggressiva, con timbriche metalliche specie per la sezione ritmica.

L'ambiziosa "Terrane / A Phrase" (oltre i tredici minuti) vive di due momenti distinti: una sequenza avvincente, con la consueta potenza ritmica angolosa e con il leader in primo piano, e uno sviluppo invece prolisso, senza sbocchi. Interessante l'utilizzo di un pianista ormai magistrale, Vijay Iyer, anche al Fender Rhodes e qui in grado di proporre inedite sfaccettature del suo stile; così come notevole la presenza di Shim, sicuro in ogni intervento, in possesso di un suono davvero personale. Un album forse discontinuo ma non privo di molti momenti affascinanti.

Track Listing: 1. Circular Woes - 7:09; 2. For Otto - 7:14; 3. Maja - 6:19; 4. Headbanger's Bawl - 7:11; 5. Brain Dance - 2:37; 6. Terrane/A Phrase - 13:22 ; 7. Route 17 - 7:26. Tutti i brani sono di Carlo De Rosa.

Personnel: Mark Shim (sax tenore), Vijay Iyer (piano, piano elettrico), Carlo De Rosa (contrabbasso, basso elettrico), Justin Brown (batteria, percussioni).

Title: Brain Dance | Year Released: 2011 | Record Label: Cuneiform Records

About Mark Shim
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Both Sides
Both Sides
By Edward Blanco
Read First Spring
First Spring
By Dan McClenaghan
Read Beyond Us
Beyond Us
By John Sharpe
Read Patchwork
Patchwork
By John Kelman