All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Nancy Kelly: Born to Swing

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Nancy Kelly è stata scelta due volte di fila come cantante dell'anno dal pubblico che legge Down Beat, niente male per una che si produce da sola le proprie incisioni!

Con il suo enorme senso dello swing affronta una serie di standards che suonano freschi e pimpanti. Le sue doti vocali sono indubbie ed il gruppo che l'accompagna è perfettamente sintonizzato sul genere: Houston Pearson suona veramente per lei, quasi una seconda voce melodica che ha una sensibilità ed uno swing tale da amalgamarsi perfettamente con la materia vocale. Anche il trio ritmico, che ruota attorno al pianista Dino Losito, ha swing e coesione da vendere e così si ha un quadro preciso di quello che questa cantante offre al pubblico: niente di nuovo (Anita O'Day, Peggy Lee sono tra i suoi punti di riferimento), ma fatto con una sensibilità ed un gusto notevoli e nessuna concorrenza con le giovani ragazze che affrontano il repertorio dell'American Song Book.

Quello della Kelly è un mainstream/swing reso nel migliore dei modi, e che, quindi, risulta assai pregevole per l'intensità esecutiva.

Non è facile indicare segnalare un brano in particolare, ma "Like Someone in Love", eseguita al piano elettrico con un ritmo di bossa è fra i brani che dovrebbero convincere anche gli ascoltatori meno teneri con questo genere musicale. "New York State of Mind" è una canzone che la Kelly ha cominciato ad eseguire subito dopo l'attentato alle torri gemelle ed è una ballad con cui rende omaggio alla città e che da allora in poi non è più mancata nei suoi concerti.

Track Listing: I've Got The World On A String; Like Someone In Love; You'd Be So Nice To Come Home To; More Than You Know; Falling In Love With Love; Let Me Off Uptown; Didn't We; Come Rain Or Come Shine; I'll Be Seeing You; Watch What Happens; New York State of Mind; Let's Talk Business.

Personnel: Nancy Kelly: vocals: Houston Person: tenor saxophone; Dino Losito: piano, Fender Rhodes; Neal Miner: bass; Mark Taylor: drums.

Title: Born To Swing | Year Released: 2006 | Record Label: Amherst Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Remembering Mark Murphy

Remembering Mark Murphy

Nancy Kelly
Remembering Mark Murphy

Alright Okay You Win

Alright Okay You Win

Nancy Kelly
Well Alright!

Album Reviews
Live Reviews
Read more articles
Remembering Mark Murphy

Remembering Mark...

Subcat Records
2019

buy
B That Way

B That Way

Self Produced
2014

buy
Well Alright!

Well Alright!

Saying It With Jazz
2009

buy
Born To Swing

Born To Swing

Amherst Records
2006

buy

Related Articles

Read The Turning Album Reviews
The Turning
By Bruce Lindsay
July 20, 2019
Read Reveries and Revelations Album Reviews
Reveries and Revelations
By John Eyles
July 20, 2019
Read Live/Shapeshifter Album Reviews
Live/Shapeshifter
By Don Phipps
July 20, 2019
Read Vol 3 Album Reviews
Vol 3
By Phillip Woolever
July 20, 2019
Read First Nature Album Reviews
First Nature
By Troy Dostert
July 19, 2019
Read Sacred Kind of Love: The Columbia Recordings Album Reviews
Sacred Kind of Love: The Columbia Recordings
By Jakob Baekgaard
July 19, 2019
Read Perhaps Album Reviews
Perhaps
By Don Phipps
July 19, 2019