All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Raoul Björkenheim - Bill Laswell - Morgan Ågren: Blixt

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Il chitarrista Raoul Björkenheim è ingiustamente sottovalutato e la casa discografica Cuneiform sta facendo di tutto per dargli quella visibilità che merita da oltre vent'anni. Questo ottimo Blixt potrebbe essere la giusta occasione per farlo entrare definitivamente nel firmamento dei migliori interpreti dello strumento e consacrarlo come punto di riferimento nel panorama piuttosto ristretto dei chitarristi di avanguardia. Lo affiancano in questo album, impeccabilmente registrato, il celebra bassista Bill Laswell e il meno noto batterista svedese Morgan Ågren, titolare della band Mats/Morgan che sta guadagnando consensi anche fuori dal paese di origine.

Blixt è un disco devastante che riprende il discorso da dove il trio 'Lifetime' di Tony Williams si era fermato, ossia dagli eccellenti Emergency! del 1969 e Turn It Over dell'anno successivo (in cui il trio diventava quartetto con l'aggiunta del basso e della voce di Jack Bruce in alcuni brani). Nel gruppo originario di Williams era presente l'organo di Larry Young, qui abbiamo invece il basso di Bill Laswell, ma lo spirito è lo stesso. La presenza di Laswell rende in qualche modo inevitabili anche alcuni rimandi ai lavori dei suoi 'Massacre,' formazione a sua volta ispirata ai Lifetime.

La chitarra di Raoul Björkenheim non è particolarmente derivativa del lavoro di John McLaughlin (che era il terzo protagonista del trio di Tony Williams). Semmai rispecchia a tratti affinità con lo stile di Nels Cline, Derek Bailey e Jean Paul Bourelly, ma anche qui quello che conta è il fatto che Björkenheim sa ricoprire perfettamente il suo ruolo con fantasia, senso ritmico, fraseggio, poliedricità. Insomma non gli manca proprio nulla.

Il basso di Bill Laswell è l'infaticabile elemento di raccordo, profondo e quadrato, flessibile e minaccioso, mai troppo ripetitivo ma allo stesso tempo ipnotico e coinvolgente. La batteria di Morgan Ågren lo asseconda perfettamente, scatenando la bagarre quando la musica lo richiede, rientrando in gruppo quando il clima si fa meno incalzante e bisogna sapere girare in tondo.

La musica è spesso impetuosa e martellante, misteriosa a tratti, sottile e suggestiva nelle sue sezioni più introspettive. L'energia è decisamente quella del rock (e da questo punto di vista Morgan Ågren se la cava veramente bene) ma non mancano suggestioni etniche e derive verso la musica ambient. Le dieci composizioni sono firmate collettivamente con il nome 'Blixt,' un chiaro segnale di come l'unitarietà del progetto sia l'elemento che più sta a cuore ai tre musicisti.

Visita i siti di Raoul Björkenheim, Bill Laswell e Morgan Ågren.

Track Listing: 01. Black Whole; 02. Moon Tune; 03. Tools; 04. Cinque Roulettes; 05. Shifting Sands Closing Hour; 06. Ghost Strokes; 07. Invisible One; 08. Drill Beats; 09. Storm; 10. 4-4-4-4-2-2-2-5-2

Personnel: Raoul Björkenheim (chitarra); Bill Laswell (basso); Morgan Ågren (batteria).

Title: Blixt | Year Released: 2012 | Record Label: Cuneiform Records

About Bill Laswell
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read The People I Love
The People I Love
By Mark Corroto
Read Drone Dream
Drone Dream
By John Sharpe
Read Uppsala 1971
Uppsala 1971
By Chris Mosey
Read Traslaciones
Traslaciones
By Jack Bowers
Read La Proxima
La Proxima
By Dan McClenaghan
Read Combobulated
Combobulated
By John Sharpe