All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Trio 3 + Geri Allen: At This Time

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Dopo ventitré anni di esistenza, il Trio3 del contraltista Oliver Lake, del contrabbassista Reggie Workman e del batterista Andrew Cyrille si arricchisce di un nuovo partecipante, la pianista Geri Allen.

In realtà, il gruppo nasce non ufficialmente (la vera data d'inizio è il 1988) in occasione di una collaborazione discografica con la pianista Marilyn Crispell nel 1986 e nel 2007 si avvale anche del solismo di una pianista come Irene Schweizer (Berne Concert). La Allen collabora con il gruppo già dal 2008 ed ha sicuramente contribuito ad arricchire e a veicolare in qualche modo più attraente una formula votata a un'improvvisazione non vincolata agli usuali schemi armonici.

Lake, Reggie Workman e Andrew Cyrille costituiscono una sorta di enciclopedia dell'improvvisazione africana-americana degli ultimi quarantacinque/cinquant'anni. Se il valore di interpreti ed esecutori come Workman e Cyrille non può, semplicemente, essere messo in discussione, il più giovane Oliver Lake ha spesso sofferto, nella sua lunga permanenza in un collettivo come il World Saxophone Quartet, di paragoni sfavorevoli rispetto all'indubbia genialità di Julius Hemphill; in qualche modo, per quanto conosciuto e apprezzato, egli rimane un artista drammaticamente sottovalutato o, comunque, non preso sul serio a sufficienza.

Questa incisione esibisce la realtà di uno strumentista, invece, duttile e poetico, capace di imporsi anche come compositore attento al recupero di molti valori tradizionali della cultura africana-americana. Per quanto l'ingresso della Allen in Trio3 abbia conferito un volto più mobile e vario all'improvvisazione organica del complesso (come provano pagine diverse fra di loro come "Swamini" e "In the Realm...of the Child... of True Humanity Within (Gospel of Mary)," vicine alla sensibilità di Alice Coltrane, o la dolphyana "Gazzelloni"), è la personalità schiva di Oliver Lake ad emergere in questa incisione.

Il melodico e raffinato eclettismo della Allen, la sua conoscenza della tradizione, la sua capacità di elaborare un linguaggio complesso e inequivocabilmente legato alla contemporaneità, ma non vincolato ai contesti informali delle avanguardie degli anni Sessanta, sanno imporre ai membri del Trio3 un campo più definito e concreto in cui agire.

E' soprattutto Lake a beneficiarne, mostrandosi espressivo solista anche al flauto in "Tey," lirica composizione firmata da Cyrille. Se un brano come "All Net" percorre le vie dell'improvvisazione più aperta, per quanto priva di sperimentalismi velleitari, una composizione come "Lake's Jump," del pianista Curtis Clark, offre al gruppo la possibilità di riassumere, con bella prova idiomatica e impeccabile senso ritmico, l'intero vocabolario del post-bop.

L'ingresso di un'artista di forte personalità come la Allen ovviamente modifica gli equilibri consolidati del trio: At This Time pare essere, di conseguenza, un'opera di transizione, foriera di nuovi, interessanti sviluppi, come provano "Barbara's Rainbow" e la già citata "In The Realm... Of The Child... Of True Humanity Within (Gospel of Mary)".

Track Listing: 01. Swamini; 02. Gazzeloni; 03. For Patrick L.; 04. All Net; 05. Current; 06. Lake's Jump; 07. Long Melody; 08. Tey; 09. Barbara's Rainbow; 10. In The Realm... Of The Child... Of True Humanity Within (Gospel of Mary).

Personnel: Oliver Lake, sassofono contralto, flauto (8); Geri Allen, pianoforte; Reggie Workman, contrabbasso; Andrew Cyrille, batteria.

Title: At This Time | Year Released: 2009 | Record Label: Intakt Records

About Oliver Lake
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Baikamo
Baikamo
By Karl Ackermann
Read Delicate Charms
Delicate Charms
By Mike Jurkovic
Read Chapters
Chapters
By Mike Jacobs