All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Bunky Green: Another Place

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Bunky Green: Another Place
Si autodefinisce un “inside/outside player”, ha avuto un enorme impatto su generazioni di sassofonisti, influenzando, tra gli altri, lo stile di Greg Osby e Steve Coleman (produttore del disco), ma nel corso di oltre cinquant’anni di carriera i suoi lavori discografici pubblicati e reperibili superano a mala pena la mezza dozzina. Il settantenne contraltista Bunky Green ha infatti privilegiato l’impegno massiccio nel campo dell’educazione jazzistica e dello studio rispetto alla carriera solistica, e questo ne spiega in gran parte la scarsa visibilità.

Ben venga dunque questo ultimo lavoro discografico che ha il merito di dare testimonianza ad una voce un po’ fuori dal coro ma particolarmente significativa nell’evoluzione stilistica dello strumento. Perché se è vero che la sorgente madre è quella di Charlie Parker e gli affluenti principali possiedono la visionaria obliquità di Eric Dolphy o l’acidità timbrica di Jackie McLean , il fiume sonoro alimentato da Bunky Green è assolutamente personale. Ed Another Place ne è la splendida testimonianza.

E’ sufficiente ascoltare il sax zigzagante rivitalizzare e aprire nuovi scenari in un classico abusato come “It Could Happen to You“, o sentire una soft song come “With All My Love“ prendere gradatamente quota grazie ad una serie di stratificazioni sonore ed intricate successioni armoniche, senza dimenticare la cavalcata furiosa dai sapori quasi free, che rende irresistibile “Tune X“, per capire la statura di questo sassofonista.

Grandezza che si rivela anche nella scelta di una sezione ritmica formidabile, formata da musicisti pienamente padroni del linguaggio della tradizione ma altrettanto consapevoli che solo il piacere del rischio ed il gusto della sfida trasformano un esercizio di stile in un’espressione artistica alimentata dal sacro fuoco della creatività.

Track Listing

It Could Happen to You; With All My Love; Another Place; Tune X; Be; Soul Eyes.

Personnel

Bunky Green: alto saxophone; Jason Moran: piano; Lonnie Plaxico: bass; Nasheet Waits: drums.

Album information

Title: Another Place | Year Released: 2006 | Record Label: Label Bleu

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Bernstein Reimagined
Bernstein Reimagined
Smithsonian Jazz Masterworks Orchestra
Read Faune
Faune
Raphaël Pannier Quartet
Read En Casa Limon
En Casa Limon
David Broza
Read Freedom Fables
Freedom Fables
Nubiyan Twist
Read Auge
Auge
Aki Takase / Christian Weber / Michael Griener
Read Son Of Nyx
Son Of Nyx
Tamil Rogeon
Read Solo/Duo
Solo/Duo
Eli Wallace/Beth McDonald

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.