All About Jazz

Home » Articoli » Multiple Reviews

1

Anat Cohen: Rosa Dos Ventos e Outra Coisa

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Anche quest'anno Anat Cohen è risultata prima clarinettista nel critics poll di Down Beat e questi nuovi album concorrono a spiegare le ragioni. La musica brasiliana è da vent'anni nel cuore di Anat: ha suonato con i loro massimi artisti e sa esprimere a tal punto il mood e l'intensità di quelle musiche (choro, samba bossa nova, forrò, frevo e altro) che risulta incredibile il suo non essere brasiliana, ma israeliana di nascita e statunitense di adozione.
Quando un musicista coniuga profondità lirica e superlativa tecnica strumentale la sua statura artistica tocca i vertici e la fruizione diventa un'esperienza unica. È quanto accade con Anat in questi due dischi, che esplorano l'universo musicale brasiliano.

Rosa Dos Ventos
Anzic Records
2017
Valutazione: * * * * *

Qui si rinnova la collaborazione col trio brasiliano formato dal chitarrista Douglas Lora, il mandolinista Dudu Maia e il percussionista Alexandre Lora, che ha debuttato nel disco Alegria da Casa (Anzic Records, 2015). E si rinnova la magia di nuove composizioni originali, in un percorso che si snoda tra il frenetico incedere dello choro ("Choro Pesado"), toccanti abbandoni nostalgici (la magistrale "Teimosa"), interessanti ibridazioni dello choro col folklore spagnolo ("Flamenco") e orientale ("O Ocidente Que Se Oriente").
L'intesa tra i musicisti è esemplare, sia nei passaggi scritti (unisono condotti a tempi "impossibili") che nelle relazioni improvvisate, sviluppate con alto interplay. Il brano forse più rappresentativo è quello che dà il titolo all'album, per la sua capacità di racchiudere ed esprimere i multiformi aspetti della loro proposta.


Outra Coisa
Anzic Records
2017
Valutazione: * * * * *

L'esame di quest'incisione col chitarrista (a 7 corde) Marcello Gonçalves non può essere circoscritto alla dimensione musicale, comunque sublime.
Anat e il suo partner rileggono il repertorio di Moacir Santos, un misconosciuto compositore brasiliano riscoperto in anni recenti. Uno dei suoi album migliori, registrato nel 1965, è stato Coisas un'incisione per orchestra che resta tra i migliori esempi di musica brasiliana moderna influenzata dal jazz.
Nel reinterpretare il songbook di Santos, Anat a Marcello si sono rivolti soprattutto alle composizioni di quell'album, singolarmente intitolati in progressione numerica, da "Coisa n° 1" alla numero 10. Altri temi sono tratti da dischi non meno belli come Ouro Negro o Saudade. Il tema più noto è "Coisa n°5" che fu ribattezzato "Nanà" e reso popolare da Sergio Mendes, Flora Purim e altri.
Le reinterpretazioni del duo in questo e negli altri altri brani rivelano il massimo rispetto per le melodie originali, in arrangiamenti che lasciano libera l'inventiva individuale e collettiva. L'iniziativa è stata presa da Marcello Gonçalves che ha trascorso un anno a scegliere e lavorare sul repertorio. Visto che il clarinetto era stato in primo strumento di Moacir, la proposta di coinvolgere Anat è sorta rapidamente e il risultato è in questi solchi digitali.

Cosa dire? Oura Coisa ha il pregio di essere un lavoro raffinato, quasi cameristico, che conserva la fragranza e la freschezza delle musiche popolari. Un meraviglioso equilibrio di virtuosismo e passione.

CD della settimana!

Elenco dei brani e musicisti

Rosa Dos Ventos

Brani: Baião De Esperanca; Para Você, Uma Flor; Ijexa; Valsa Do Sul; Flamenco; Sambalelé; Rosa Dos Ventos; Teimosa; Das Neves; O Ocidente Que Se Oriente; Choro Pesado; Lulubia.

Musicisti: Anat Cohen: clarinetto; Dudu Maia:mandolino 10 corde; Douglas Lora: chitarra a 7 corde; Alexandre Lora: pandeiro, hand pans, percussioni; Luiz Ungarelli: congas (3, 9).

Outra Coisa

Brani: Amphibious; Coisa No. 1; Outra Coisa; Coisa No. 6; Coisa No. 10; Nanã (Coisa No. 5); Coisa No. 9; Mãe Iracema; Oduduá; Maracatucutê; Paraíso; Carrossel.

Musicisti: Anat Cohen: clarinetto; Marcello Gonçalves: chitarra a sette corde.

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

CD/LP/Track Review
Interviews
Multiple Reviews
Bailey's Bundles
Live Reviews
Multiple Reviews
CD/LP/Track Review
Read more articles
Happy Song

Happy Song

Anzic Records
2017

buy
Luminosa

Luminosa

Anzic Records
2015

buy
Claroscuro

Claroscuro

Anzic Records
2012

buy
 

Family

Anzic Records
2012

buy

Related Articles

Read Up From The Roots: Cary Morin, Colin James, Joanne Shaw Taylor & Chris Youlden Multiple Reviews
Up From The Roots: Cary Morin, Colin James, Joanne Shaw...
by Doug Collette
Published: October 21, 2018
Read CTI on BGO Multiple Reviews
CTI on BGO
by Jakob Baekgaard
Published: October 17, 2018
Read Another Timbre completes its Canadian Composers Series Multiple Reviews
Another Timbre completes its Canadian Composers Series
by John Eyles
Published: October 16, 2018
Read Stefon Harris & Joe Locke: Vibes Away! Multiple Reviews
Stefon Harris & Joe Locke: Vibes Away!
by Doug Collette
Published: October 15, 2018
Read Where Fusion and Tradition Meet Multiple Reviews
Where Fusion and Tradition Meet
by Doug Collette
Published: October 5, 2018
Read Kevin Kastning’s Extended Guitars Multiple Reviews
Kevin Kastning’s Extended Guitars
by Mark Sullivan
Published: September 28, 2018
Read "Forward Into The Past" Multiple Reviews Forward Into The Past
by Jerome Wilson
Published: August 19, 2018
Read "Old, Borrowed and Just a Little Blue" Multiple Reviews Old, Borrowed and Just a Little Blue
by Geno Thackara
Published: December 11, 2017
Read "Kasper Staub: Slow Music for Fast Times" Multiple Reviews Kasper Staub: Slow Music for Fast Times
by Jakob Baekgaard
Published: June 13, 2018
Read "Steve Wynn: Kerosene Man and Dazzling Display" Multiple Reviews Steve Wynn: Kerosene Man and Dazzling Display
by Doug Collette
Published: July 1, 2018
Read "Rock Candy: Montrose (eponymous) & Paper Money" Multiple Reviews Rock Candy: Montrose (eponymous) & Paper Money
by Doug Collette
Published: December 29, 2017