All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Westchester Jazz Orchestra: All In

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Fondata e diretta da Mike Holober, la Westchester Jazz Orchestra è un ensemble di all-stars del miglior jazz newyorkese di oggi. Diciassette sono i suoi elementi, che pur mirando ad un compatto suono di gruppo, mettono anche qui in mostra diverse individualità. Dai trombettisti (Jim Rotondi, Marvin Stamm), al pianista (Ted Rosenthal), sono tutti eccellenti musicisti, motivati ad esaltare gli arrangiamenti brillanti del leader, dimostrando slancio, inventiva e vigore interpretativo. Grande mestiere e tecnica impeccabile individuale, ma non solo.

Il vero punto di forza del disco è costituito appunto dagli arrangiamenti avventurosi e mai scontati, per attraversare una vasta area di stili, che esalta un gioco di equilibrio raffinato, tra echi latinoamericani, swing e linguaggio postbop.

C’è perfino spazio per una ben riuscita, gustosa rivisitazione di un brano (“Here Comes the Sun”) dei Beatles, ma i vertici del disco si ritrovano nelle parti articolate a collage delle varie sezioni, che giganteggiano nel brano hendersoniano (“Caribbean Fire Dance”) nonché nelle riletture silveriane (“Peace”, “Room 608”).

Una musica dinamica e densa, che vive di un gioioso relax esecutivo nonché di picchi di intensità, di rifrazioni timbriche, di sfumature destrutturate. È comunque un percorso in fase di crescita, che già rivela compattezza di gruppo e brillanti arrangiamenti. Forse una incisione dal vivo sarebbe stata più pertinente e congeniale al respiro esecutivo della musica proposta, per raggiungere momenti di maggior intensità.

Track Listing: 01. Caribbean Fire Dance (J. Henderson); 02. (No Longer) In The Mood (J. Garland); 03. Peace (H. Silver); 04. Ping Pong (W. Shorter); 05. Naima (J. Coltrane); 06 Room 608 (H. Silver); 07. Turn Out the Stars (B. Evans); 08. Here Comes the Sun (G. Harrison).

Personnel: Mike Holober (direttore artistico); Jay Brandom, David Brandom (sax alto, soprano, flauto); Mike Migliore, Jason Rigby (sax tenore, clarinetto); Ed Xiques (sax baritono, clarinetto basso); Craig Johnson, Tony Kadleck, Jim Rotondi, Marvin Stamm (tromba, flicorno); Larry Farrell, George Flynn, Keith O’Quinn (trombone); Ted Rosenthal (pianoforte); Harvie S (contrabbasso); Tony Jefferson (batteria); Togerio Boccato (percussioni).

Title: All In | Year Released: 2008 | Record Label: WJO

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

When There Were Trains

When There Were Trains

Mike Holober
Balancing Act

Album Reviews
Live Reviews
Album Reviews
Read more articles
Balancing Act

Balancing Act

Palmetto Records
2016

buy
Balancing Act

Balancing Act

Palmetto Records
2015

buy
 

Maiden Voyage Suite

Point of Departure, WMPG-FM
2011

buy
Quake

Quake

Sunnyside Records
2009

buy
Wish List

Wish List

Sons of Sound
2006

buy

Related Articles

Read Shafted Album Reviews
Shafted
By Edward Blanco
July 17, 2019
Read Live at the Bird’s Eye Jazz Club Album Reviews
Live at the Bird’s Eye Jazz Club
By Don Phipps
July 17, 2019
Read New Year Album Reviews
New Year
By Dan Bilawsky
July 17, 2019
Read Confluence Album Reviews
Confluence
By Karl Ackermann
July 17, 2019
Read Confluence Album Reviews
Confluence
By Dan McClenaghan
July 16, 2019
Read Movimenti Album Reviews
Movimenti
By Geno Thackara
July 16, 2019
Read A New Home Album Reviews
A New Home
By Mark Corroto
July 16, 2019