Support All About Jazz All About Jazz needs your help and we have a deal. For $20, we'll hide those pesky Google ads that appear on every page, plus this box and the slideout box on the right for a full year!


I want to help
2

Jason Ajemian: A Way a Land of Life

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Jason Ajemian: A Way a Land of Life La registrazione, risalente al dicembre del 2006 e opportunamente ripescata e pubblicata dalla sempre più interessante NoBusiness Records, riunisce attorno al bassista Jason Ajamian un terzetto di fuoriclasse della scena improvvisativa statunitense e ci permette di apprezzarne appieno la dirompente vitalità, la contagiosa energia, l'intensità emotiva, la naturalezza nell'agire dentro e fuori i canoni.

Ajemian, contrabbassista non conosciutissimo ma attivo protagonista della scena underground di Chicago, membro della Exploding Star Orchestra di Rob Mazurek, collaboratore di Ken Vandermark, mostra doti di vero leader riuscendo a guidare con piglio sicuro i più blasonati colleghi. Ne convoglia doti e voci personali nei meandri della sua scrittura apparentemente semplice— ipotesi di blues, di ballads, di strutture boppistiche, -fino a trasformarla/trasfigurarla in immaginifici affreschi sonori, in magmatico movimento animato da improvvisi sussulti e da poderose visioni.

Il tenore di Tony Malaby e la cornetta di Mazurek lasciano da parte fuoco e fiamme in favore di un dialogo intimo, ricco di sottigliezze, quasi cool nella sua leggerezza. Sostenuti da un Chad Taylor in stato di grazia i due fiati disegnano traiettorie sottilmente oblique, affilate come rasoi, capaci di penetrare nei tessuti delle composizioni con lampi di improvvisazione accecanti. Sorprende poi la caratura del contrabbassista, la bellezza del suono, l'essenzialità del fraseggio, la potenza delle note gravide di significato, la lucidità organizzativa che lascia ampio spazio alla immaginazione senza perdere il minimo controllo della situazione.

Notevole.


Track Listing: White Light; Living the Sky; All Ups; All Nights; In the Imaginarium; With a Mythador; Occasionally; Yes We Know; That When You Come, We Die.

Personnel: Jason Ajemian: contrabbasso, elettronica; Tony Malaby: sax tenore; Rob Mazurek: cornetta, elettronica; Chad Taylor: batteria.

Year Released: 2014 | Record Label: NoBusiness Records


Shop

More Articles

Post a comment

comments powered by Disqus

All About Vince Guaraldi!

An exclusive opportunity for All About Jazz readers to participate in the celebration of a jazz legend.