All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

John Medeski: A Different Time

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
John Medeski: A Different Time
Dimenticatevi il frullatore stilistico, la miscela di ritmi e di generi che conciliò, in barba ai puristi, improvvisazione, jazz, avanguardia, downtown music, funky groove, drum'n'bass, underground e quant'altro, di nome Medeski, Martin & Wood. Non pensate ad una esibizione dimostrativa, sfavillante di note, ricca di scale e sontuosa nella ricerca armonica, e nemmeno ad una rivendicazione di dignità pianistica nascosta tra cavi elettrici e platee acclamanti.

Niente affatto, perché A Different Time, debutto in piano solo di John Medeski è molto di più. È uno schiaffo violento al rumore assordante del mondo che ci sta attorno, è quanto di meno accattivante un'etichetta (e che etichetta, la leggendaria OKeh Records rinata grazie alla Sony) che voglia conquistare pubblico ed ascoltatori possa immettere sul mercato, è un percorso di ricerca interiore che si trasforma in rito di purificazione.

A Different Time è li a dimostrarci come il silenzio possa assumere i contorni della bellezza più intima e profonda, come la tastiera di una pianoforte possa per una volta svestire i panni di arena per sfide all'ultima respiro e trasformarsi in naturale prolungamento di un pensiero, di una meditazione, di un sentimento pudico nel manifestarsi.

Medeski e il Gaveau 1924, lo storico pianoforte francese presente nello studio di registrazione a sua volta ricavato all'interno di una ottocentesca chiesa di New York - dettagli tutt'altro che secondari nel determinare il carattere speciale dell'evento - sono in perfetta simbiosi. Le dita del tastierista di Louisville accarezzano avorio ed ebano ricavandone suoni puri ed evocativi, note sospese che lo strumento rimanda in riverberi sonori, che a loro volta avvolgono in un abbraccio confortevole, il musicista e l'ascoltatore.

Sorprendente.

Track Listing

A Different Time; I'm Falling In Love Again; His Eye Is On The Sparrow; Ran; Graveyard Fields; Luz Marina; Waiting At The Gate; Lacrima; Otis.

Personnel

John Medeski: piano.

Album information

Title: A Different Time | Year Released: 2013 | Record Label: Sony Music

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read HH
HH
Lionel Loueke
Read Secrets & Lies
Secrets & Lies
Jakko M. Jakszyk
Read Dominos
Dominos
Chuck Anderson
Read Ceremonie / Musique
Ceremonie / Musique
What Happens In A Year
Read Hypnotized
Hypnotized
Jason "Spicy G" Goldman
Read Molecular
Molecular
James Brandon Lewis

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.