All About Jazz

Home » Articoli » CD/LP/Track Review

0

Mike Westbrook & Company: A Bigger Show - Live

Claudio Bonomi By

Sign in to view read count
Lo scorso marzo Mike Westbrook ha compiuto 80 anni, un traguardo festeggiato degnamente con un nuovo doppio album realizzato con la Uncommon Orchestra, ensemble di 21 elementi che include tre vocalist dell'eccezione: l'inseparabile moglie Kate, autrice anche dei testi dell'opera, e due vecchie conoscenze e collaboratori dei Westbrook, Billy Bottle e Martine Waltier.

Era dal 2001, dai tempi di Chanson Irresponsable, che il compositore di High Wycombe non se ne usciva con un lavoro per grandi formazioni o big band, assetto che ritroviamo in alcuni dei lavori più rappresentativi della sua discografia, da Metropolis a Citadel/Room 315, da The Cortege a London Bridge is Broken Down.
Registrato live al Barnfield Theatre di Exeter e prodotto da Jon Hiseman, A Bigger Show è una suite in cui si ritrovano tutti gli elementi tipici del dizionario westbrookiano: Ellington, Mingus, il music hall, il teatro fringe, la tradizione bandistica, il cabaret, il vaudeville, le ballate popolari e l'amore per qualsiasi forma di entertainment.

Per certi versi, alcuni passaggi ricordano vecchi lavori corali dei primi anni Settanta con reminiscenze dei mai dimenticati Solid Gold Cadillac con Phil Minton (ad esempio, in "Juxtapositions"). E composizioni come "Lovers Galore" ci riportano anche solo con la mente alle atmosfere fantasmagoriche di quando Westbrook era direttore musicale del Welfare State, bizzarro collettivo composto da artisti di strada, musicisti, attori, poeti, illusionisti, acrobati e freak vari fondato nel 1968 da John Fox e Sue Gill, o dirigeva, sempre insieme a Fox, le rappresentazioni off dei Cosmic Circus che avvenivano sotto un tendone da circo.

Non è forse un caso che l'idea originaria di A Bigger Show prenda le mosse da un lavoro teatrale di Ben Johnson risalente al 1975 e ispirato all'antica, fantasiosa, liberatoria e irriverente di St. Bartholomew Fair. Tuttavia, non siamo di fronte a una retrospettiva ma a un lavoro fresco, epico e sontuoso in cui Westbrook dà sfoggio per l'ennesima volta del suo talento compositivo, imbastendo temi potenti che rimandano a una sensibilità jazz tutta britannica.

Come, ad esempio, nell'iniziale "Gizzards All Gory" dove spicca uno straordinario solo di Alan Wakeman al tenore. Misurato e superbo l'apporto delle tre voci, di matrice teatrale ovviamente, in particolare quella di Kate Westbrook che con tono declamatorio dà il via alle danze e annuncia lo spettacolo, uno "show that never ends"!

Da segnare in agenda che il prossimo 30 giugno Westbrook sarà a Milano per presentare un'edizione italiana di A Bigger Show, appositamente riarrangiato per l'Artchipel Orchestra di Ferdinando Faraò. In questo nuova versione, i testi delle canzoni rimarranno in inglese, mentre i dialoghi e le parti narrative saranno in italiano, in una traduzione commissionata da Mike e Kate Westbrook a Alessandro Achilli e Sergio Amadori.

Track Listing: Gizzards All Gory; Juxtapositions; Freedom's Crown; Scattered and Cold; Propositions; Gas. Dust. Stone; Lovers Galore; The Uncommon Orchestra.

Personnel: Mike Westbrook: keyboard, composer; Kate Westbrook: voice, lyrics; Martine Waltier: voice; Billy Bottle: voice, bass guitar; Sarah Dean: alto sax, clarinet; Roz Harding: alto sax; Alan wakeman: tenor and soprano sax; Gary Bayley: tenor sax; Ian wellens: baritone sax; Mike Brewer, Sam Massey trumpet, fluegelhorn; Dave Holdsworth: sousaphone, pocket trumpet; Stewart Stunall, Andy Dore, Joe Carnell: trombone; Ken Cassidy: bass trombone; Jesse Molins, Matthew North: guitar; Marcus Vergette: bass; Coach York, Theo Goss: drums; Tim Goodwin: dramaturge.

Title: A Bigger Show - Live | Year Released: 2016 | Record Label: ASC Records

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

CD/LP/Track Review
Live Reviews
CD/LP/Track Review
Best of / Year End
CD/LP/Track Review
Read more articles
Live 1972

Live 1972

Hux Records
2017

buy
Paris

Paris

ASC Records
2016

buy
The Cortege

The Cortege

Enja Records
2011

buy
Mama Chicago - A Jazz Cabaret

Mama Chicago - A Jazz...

Gonzo Multimedia
2010

buy
Fields And Forms

Fields And Forms

Musica Jazz
2008

buy

Related Articles

Read Orientation CD/LP/Track Review
Orientation
by Troy Dostert
Published: February 18, 2018
Read Romaria CD/LP/Track Review
Romaria
by Geno Thackara
Published: February 18, 2018
Read You Eat My Food, You Drink My Wine, You Steal My Girl! CD/LP/Track Review
You Eat My Food, You Drink My Wine, You Steal My Girl!
by Jerome Wilson
Published: February 18, 2018
Read Autres Paysages CD/LP/Track Review
Autres Paysages
by Glenn Astarita
Published: February 18, 2018
Read Elvesang CD/LP/Track Review
Elvesang
by John Kelman
Published: February 17, 2018
Read Necessary Arrangements CD/LP/Track Review
Necessary Arrangements
by C. Michael Bailey
Published: February 17, 2018
Read "Beauty & Truth" CD/LP/Track Review Beauty & Truth
by Karl Ackermann
Published: March 13, 2017
Read "Fun with Notes" CD/LP/Track Review Fun with Notes
by Jack Bowers
Published: March 10, 2017
Read "Points of View" CD/LP/Track Review Points of View
by Geno Thackara
Published: March 26, 2017
Read "Duende Libre" CD/LP/Track Review Duende Libre
by James Nadal
Published: May 6, 2017
Read "Super Hi Fi Plays Nirvana" CD/LP/Track Review Super Hi Fi Plays Nirvana
by Chris M. Slawecki
Published: March 22, 2017
Read "Astoria Roots Live" CD/LP/Track Review Astoria Roots Live
by James Nadal
Published: May 17, 2017