Cristina Pato: Migrations (2013)

Italian Language

By Published: | 1,038 views
How we rate: our writers tend to review music they like within their preferred genres.

Cristina Pato: Migrations
La spagnola Cristina Pato
Cristina Pato
Cristina Pato
b.1980
various
, pianista, flautista, cantante ma soprattutto suonatrice di cornamusa galiziana (gaita), guida qui un gruppo composito che ha per base un quartetto (oltre a lei ci sono la fisarmonica di Victor Prieto
Victor Prieto
Victor Prieto

accordion
, galiziano di Orense come la Pato, il contrabbasso di Edward Perez
Edward Perez
Edward Perez
b.1978
bass
e la batteria di Eric Doob) e un gran numero di ospiti per mettere in scena—con gli arrangiamenti di Emilio Solla
Emilio Solla
Emilio Solla
b.1962
piano
—una musica composita che, su base etnico-popolare, mischia jazz e latin, improvvisazione e personalissime originalità.

La cifra della musica emerge fin dalle prime due tracce, due muiñeira—danza tradizionale galiziana che a momenti ricorda certe danze del sud Italia e che la presenza della cornamusa rende particolarmente affascinanti. Ma anche "Gaitango" rimane sulle medesime atmosfere, che "Panderaida bestia" esalta su toni da tammuriata, mentre "Remain Alert" e "Jota de Pontevedra" sfruttano pienamente le doti della cornamusa mescolando sonorità orientali e atlantiche. "Rosiña," infine, è una canzone dal sapore medioevale ove la Pato mostra le proprie qualità sia vocali che di flautista e la composita traccia conclusiva è uno scherzoso rimando alla tradizione.

In conclusione, Migrations è quindi un buon disco di world music, che con il jazz ha a che fare in modo trasversale ma che non per questo è meno apprezzabile, così come interessante è la figura artistica della sua protagonista.

Track Listing: Muiñeira For Cristina; Muiñeira De Carmen; Blue In Green; Dindi; Gaitango; Remain Alert; Rosiña; Jota De Pontevedra; Pandeirada Bestia; Mala Entraña Ou/OPasodobre De Paderne.

Personnel: Cristina Pato: gaita, pianoforte, voce, tamburello; Victor Prieto: firamonica; Edward Perez: contrabbasso, Eric Doob: batteria.
Ospiti: Edmar Castaneda: arpa; John Hadfield: percussioni; Colin Jacobsen: violino; Emilio Solla: violino; Sandeep Das: tabla; Xan Padròn: bouzouki; Mike Block: violoncello; Roberto Comesana: fisarmonica; Suso Vaamonda: gaita.

Record Label: Sunnyside Records

Style: Beyond Jazz


comments powered by Disqus
Sponsor: Summit Records | BUY NOW

Enter it twice.
To the weekly jazz events calendar

Enter the numbers in the graphic
Enter the code in this picture

Log in

One moment, you will be redirected shortly.

or search site with Google