1 Recommend It!

Mieko Miyazaki, Suizan Lagrost: Kyoku (2013)

Italian Language

By Published: | 337 views
Mieko Miyazaki, Suizan Lagrost: Kyoku Tutta la seduzione della musica giapponese si direbbe racchiusa in questo bellissimo CD, che raccoglie pagine classiche comprese fra il diciassettesimo e il diciannovesimo secolo e composizioni attuali. Ne sono protagonisti Mieko Miyazaki, specialista del koto (a tredici corde) e in sott'ordine dello shamisen (che di corde ne ha solo tre), nonché cantante, che dal 2005 vive in Francia, e Suizan Lagrost, appunto francese, che nella sua perlustrazione dell'universo flautistico si è imbattuto (nel 2000) nello shakuhachi (di cui esistono svariati modelli), innamorandosene irreversibilmente.

Alternando gli episodi solo strumentali con quelli in cui Mieko si produce anche alla voce, i due confezionano un album di notevolissimo impatto, fascino e rigore, prezioso nel suo svolgersi come nel suo stesso esistere. Vi si alternano momenti più vivaci, rigogliosi, e altri più pacati, meditativi (per esempio fra il terzo e ultimo movimento della suite "Ichikotsu" e l'immediatamente successivo "Kurohami"), non disdegnando derive vagamente popeggianti ("Kisha gokko").

Un disco che dovrebbe essere ascoltato (e incontrarne il gusto) anche da parte dei non-cultori dell'universo etnico e sue (non di rado posticce) appendici.


Track Listing: Haru no umi; Yaegoromo – Naka chirashi, Tegoto; Yaegoromo – Chirashi, Ato uta; Ichikotsu (3 takes); Kurohami; Kisha gokko; Meikyō; Kōrogi; Yamagoe; Chidori no kyoku; Esashi oiwake.

Personnel: Mieko Miyazaki: koto, shamisen, voce; Suizan Lagrost: shakuhachi.

Record Label: Felmay


comments powered by Disqus

Weekly Giveaways

Roscoe Mitchell

Roscoe Mitchell

About | Enter

Peter Lerner

Peter Lerner

About | Enter

Jamie Saft

Jamie Saft

About | Enter

Sun Trio

Sun Trio

About | Enter

Sponsor: Nonesuch Records